Ultimo aggiornamento alle 21:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Cercano di pagare con banconote false, in manette due fratelli di Lamezia Terme

Il fatto è avvenuto questa sera tra Gizzeria e Falerna. A beccarli in flagranza di reato sono stati i carabinieri del Comando Stazione di Gizzeria

Pubblicato il: 01/07/2020 – 23:11
Cercano di pagare con banconote false, in manette due fratelli di Lamezia Terme

GIZZERIA Stavano cercando di “piazzare” alcune banconote false in diverse attività commerciali, ma il piano studiato da due fratelli lametini è stato rovinato dal pronto intervento dei carabinieri.
Il tutto è accaduto questa sera, sulla costa tirrenica catanzarese, nel territorio compreso tra i comuni di Falerna e Gizzeria. I due fratelli, M. G. (cl. ’67) e M. F. (cl. ’70) sono stati beccati in flagranza di reato proprio dai militari del Comando Stazione di Gizzeria (diretto dal comandante Andrea Pagano) e tratti in arresto. I due, ora, sono stati condotti presso il Comando Gruppo Carabinieri di Lamezia Terme per le formalità di rito. (Gi.Cu.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x