Ultimo aggiornamento alle 16:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Bancarotta fraudolenta: scarcerato il titolare di uno studio medico a Catanzaro

L’uomo era stato tratto in arresto poiché condannato in via definitiva a 4 anni e 6 mesi di reclusione per reati fallimentari

Pubblicato il: 23/07/2020 – 16:19
Bancarotta fraudolenta: scarcerato il titolare di uno studio medico a Catanzaro

CATANZARO Il Tribunale collegiale di Catanzaro, presieduto da Antonella Galati (a latere Maria Cristina Flesca e Maria Clausi), ha accolto l’istanza di scarcerazione avanzata da Lucio Pennestrì, difeso dagli avvocati Antonio Lomonaco ed Enzo Galeota, rimettendolo immediatamente in libertà a distanza di pochi giorni dal suo arresto. L’ex titolare di uno studio medico specialistico con sede in Catanzaro, il 7 luglio scorso era stato tratto in arresto poiché condannato in via definitiva a 4 anni e 6 mesi di reclusione per reati fallimentari. Gli avvocati Lomonaco e Galeota hanno immediatamente proposto ricorso al Tribunale catanzarese, al fine di evidenziare come la sentenza di condanna non fosse stata ritualmente impugnata e, pertanto, diveniva definitiva, a causa di ragioni non altrimenti vincibili. Tribunale di Catanzaro ha accolto le tesi dei legali, concedendo termine per proporre appello avverso la sentenza di condanna.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x