Ultimo aggiornamento alle 23:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Furto di energia elettrica per alimentare il villaggio turistico, un arresto a Isola Capo Rizzuto

Tramite un bypass si era allacciato alla rete pubblica per alimentare parte del villaggio turistico, danno da 40 mila euro alla società elettrica. Un imprenditore di 59 anni arrestato dai carabinieri

Pubblicato il: 07/09/2020 – 8:25
Furto di energia elettrica per alimentare il villaggio turistico, un arresto a Isola Capo Rizzuto

ISOLA DI CAPO RIZZUTO I carabinieri della locale tenenza, coadiuvati da tecnici della società “E-Distribuzione s.p.a.”, nell’ambito di attività di controllo effettuata presso un villaggio turistico locale, hanno tratto in arresto un imprenditore 59enne ritenuto responsabile di furto di energia elettrica. I militari hanno accertato che l’uomo, mediante l’utilizzo di un bypass, si era allacciato abusivamente alla rete pubblica alimentando così parte del villaggio, arrecando un danno alla società elettrica quantificato in euro 40.000.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x