Ultimo aggiornamento alle 23:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il focolaio

Covid in una Rsa di Vibo, almeno 11 contagi. Ma la struttura non è autorizzata

La struttura sarebbe stata autorizzata solo per ospitare pazienti autistici

Pubblicato il: 24/02/2021 – 12:46
Covid in una Rsa di Vibo, almeno 11 contagi. Ma la struttura non è autorizzata

VIBO VALENTIA Potrebbe trattarsi di un vero e proprio focolaio quello esploso fra le stanze di una Rsa gestita dall’associazione “Nuovi Orizzonti – Casa di Gioele”, situata a palazzo Di Leo a Vibo Valentia.  Secondo quanto si apprende, sarebbero al momento 11 le persone contagiate e, per alcune di loro, sarebbe stato necessario anche il trasporto in ospedale. 

Struttura non autorizzata

Ma la vicenda coinvolge anche la Provincia di Vibo Valentia. La struttura, infatti, non sarebbe autorizzata ad ospitare gli anziani ma era stata concessa in locazione dall’amministrazione provinciale precedente solo per la realizzazione di un centro che ospitasse pazienti autistici, attraverso l’atto di indirizzo n. 85 del 14 settembre 2017, firmato da Andrea Niglia. Intanto l’attuale presidente, Salvatore Solano, avrebbe già avviato le procedure per «inadempienze rispetto agli obblighi contrattuali».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb