Ultimo aggiornamento alle 21:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la denuncia

Consultorio di Rende, Fem.in: «Dottoressa timbra il cartellino e va via»

Il movimento delle “Cosentine in lotta” ha pubblicato un post su Facebook e un video per documentare un presunto caso di assenteismo

Pubblicato il: 26/02/2021 – 9:05
Consultorio di Rende, Fem.in: «Dottoressa timbra il cartellino e va via»

RENDE Avrebbe timbrato il cartellino salvo poi andare via. E’ quanto denuncia in un post su Facebook con video in allegato, il gruppo “Fem.in Cosentine in lotta”. La denuncia è rivolta nei confronti di una dottoressa del consultorio di viale Kennedy a Rende che – secondo quanto raccontato – da settimane raggiungerebbe la sede del distretto Sanitario di competenza per timbrare il cartellino salvo poi abbandonare il posto di lavoro. «Tutto questo è vergognoso – scrivono le Fem.in – ed è altamente lesivo per l’utenza, sia in quanto contribuenti ma ancor di più in quanto donne che dovrebbero avere accesso a delle prestazioni sanitarie ad hoc, così per come sono stati concepiti i consultori». E poi la richiesta rivolta al commissario dell’Asp di Cosenza: «Quello che chiediamo è che il Commissario La Regina ci riceva al più presto e dia priorità a scenari simili».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x