Ultimo aggiornamento alle 14:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la manifestazione

Cosenza, protestano i dipendenti di Almaviva – VIDEO

Sit-in questa mattina in piazza XI settembre contro il ridimensionamento del contratto integrativo

Pubblicato il: 09/04/2021 – 12:40
Cosenza, protestano i dipendenti di Almaviva – VIDEO

COSENZA In concomitanza con lo sciopero dei dipendenti di Almaviva Spa, determinato dal ridimensionamento del contratto integrativo, le sigle sindacali di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil hanno organizzato una manifestazione tenutasi questa mattina a Cosenza, in Piazza XI Settembre. Le organizzazioni dei lavoratori chiedono ad Almaviva Spa di riprendere le trattative interrotte per volontà dell’azienda e l’intervento del Prefetto di Cosenza, Cinzia Guercio, per convincere la proprietà a riprendere il tavolo di confronto.

«Dopo mesi di trattative sul contratto integrativo si è cercato di concludere quello di secondo livello, l’azienda non ha portato avanti la discussione portando a scadenza il contratto integrativo per applicare una normativa unilaterale che penalizza nell’aspetto economico i lavoratori di Almaviva con giornate in meno di permesso e ore in più di lavoro». E’ quanto racconta ai nostri microfoni, Ciro Bacci, segretario regionale Fim Cisl. «Tutto questo è inaccettabile – continua – chiediamo che i lavoratori diano forza al sindacato per ottenere le giuste misure dell’azienda che con atteggiamento arrogante ha mortificato i lavoratori calabresi che da marzo 2020 lavorano in smart working, utilizzando dispositivi personali per garantire il servizio ad Almaviva che invece ha ridotto i costi senza pensare ai lavoratori». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x