Ultimo aggiornamento alle 13:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cronaca

Crotone, coppia “insospettabile” arrestata per spaccio

Fermata casualmente dalla Polizia, dopo le perquisizioni sono stati rinvenute una pistola, 4 cartucce e circa 30 grammi di marijuana

Pubblicato il: 30/04/2021 – 16:07
Crotone, coppia “insospettabile” arrestata per spaccio

CROTONE Il quartiere “Acquabona” ancora protagonista per un arresto di spacciatori a Crotone. Questa volta a finire in manette una coppia di fidanzati crotonese, lui B.S. classe ’83, lei M.C. classe ’78.
I due transitavano a bordo della loro auto in una via del noto quartiere e gli operatori della Squadra Volante, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, impiegati in servizi di controllo del territorio “a campione” decidevano casualmente di fermare proprio quell’auto per un ordinario controllo di polizia.
Fin qui, nulla di straordinario per i poliziotti, senonché la coppia soggetta a controllo iniziava improvvisamente a manifestare segni di insofferenza e nervosismo destando qualche sospetto agli operatori che decidevano sul momento di procedere a un controllo più accurato.
In un primo momento, veniva perquisito l’uomo dando esito negativo; successivamente, veniva sottoposta a perquisizione anche l’insospettabile donna e, difatti, il fiuto degli operatori non si è tradito: la donna celava addosso un involucro di cellophane contenente ben 17 grammi di marijuana.
All’esito delle perquisizioni personali, quindi, si decideva di procedere alla perquisizione domiciliare dell’abitazione dove la coppia risultava convivere e proprio lì, la loro posizione si è aggravata. All’interno dell’abitazione veniva rinvenuta una pistola alterata con 4 cartucce calibro 7,65, naturalmente non regolarmente detenuta, un tirapugni, altri 15 grammi di marijuana, di cui una parte suddivisa in dosi, due trita erba, un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento.
Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari nell’attesa del giudizio per direttissima.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb