Ultimo aggiornamento alle 19:36
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il programma

I renziani rilanciano la corsa in autonomia e puntano su sport e cultura

Italia Viva presenta a Catanzaro i responsabili regionali dei due settori. «Vono: «Andiamo avanti per la nostra strada, sì al dialogo con chi vuole costruire»

Pubblicato il: 12/06/2021 – 16:37
I renziani rilanciano la corsa in autonomia e puntano su sport e cultura

CATANZARO «La cultura e lo sport sono due pilastri per la crescita della Calabria». Lo hanno affermato i senatori di Italia Viva Ernesto Magorno, candidato di Iv alla presidenza della Regione Calabria, e Silvia Vono nel corso di una conferenza stampa nella quale sono stati presentai i responsabili del partito per i settori cultura e sport. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato anche la senatrice Daniela Sbrollini, responsabile nazionale del cantiere Cultura e Sport di Italia Viva, e i due dirigenti regionali nominati alla guida dei settori: Francesco Luzza (cultura) e Antonio Rocca (sport). La conferenza stampa ovviamente ha anche intrecciato l’attualità politica rappresentata dalle trattative per le Regionali, con la Vono che ha ribadito come Italia Viva prosegua nella sua corsa in autonomia aprendo al «dialogo con chi vuole costruire il bene della Calabria».

Cultura e sport asset di Italia Viva

Per Magorno «la Calabria è una regione piena di risorse, di un grande patrimonio culturale e soprattutto un patrimonio di donne e uomini che valorizzato può far partire davvero la Calabria. Accanto alle tante problematiche che ha questa terra, ci sono anche tante dinamiche che si possono mettere in moto, come la cultura, che non è vero che non dà pane, anzi la cultura è pane, è un modo per costruire un nuovo modello di vita e dare impulso all’economia, se solo la abbiniamo al turismo. Nei prossimi giorni – ha rilevato il senatore e candidato di Italia Viva alla presidenza della Regione – metteremo in campo numerose iniziative per dimostrare che la Calabria c’è». «Partiamo dalla cultura e dallo sport perché – ha detto a sua volta la Vono – la Calabria ha bisogno di rinnovarsi e non può rinnovarsi se non vengono coinvolti giovani e donne anche in queste attività. Partiamo da qui per dare un senso anche al nostro percorso elettorale», Secondo la Sbrollini «Italia Viva in Calabria ha davanti una campagna elettorale importante, ed è importante aver proceduto a queste nomine, perché penso che la rinascita della Calabria passi dalla valorizzazione di settori come cultura e sport». Alla conferenza stampa ha portato il suo contributo, in collegamento online, Maurizio Condipodero, presidente del Coni Calabria, che ha apprezzato l’iniziativa di Italia Viva e ha chiesto maggiore attenzione alle esigenze dello sport da parte del mondo della politica, «un mondo – ha detto – ancora troppo spesso muto nei confronti di questo settore».

Italia Viva va avanti, no a un percorso con il M5S

«Noi abbiamo un partito in costruzione e abbiamo pertanto la necessità di creare una nostra identità sul territorio, ecco perché la scelta di un nostro candidato. Poi ovviamente riteniamo che per fare davvero il bene della Calabria è necessario creare anche alleanze positive», ha poi detto la senatrice di Italia Viva Vono, parlando con i giornalisti a margine della conferenza stampa. Con riferimento alle trattative in atto nel campo del centrosinistra, soprattutto tra Pd e M5S, Vono ha evidenziato: «Per adesso siamo semplicemente osservatori, perché a noi non interessa il percorso con il Movimento 5 Stelle. Pertanto, andremo avanti per la nostra strada dialogando con chi effettivamente vuole costruire per la Calabria e non con chi vuole costruire alleanza tra partiti e movimenti per altri fini. Non capisco poi – ha proseguito la senatrice di Italia Viva – perché qualcuno ci accusa di voler aiutare il centrodestra: noi parliamo di dialogo e il dialogo, il confronto è aperto, se davvero vogliamo il bene della nostra Calabria. Altrimenti non facciamo più nulla e guardiamo solo a quelle finalità di partito che finora hanno impedito alla Calabria di dimostrare le proprie potenzialità».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb