Ultimo aggiornamento alle 17:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

verso le regionali

Lega, Crippa: «Lo strappo di Fratelli d’Italia in Calabria sarebbe davvero incomprensibile»

Il numero 2 del Carroccio incontra i i big e i militanti del partito a Catanzaro e blinda ancora una volta il ticket Occhiuto-Spirlì

Pubblicato il: 31/07/2021 – 12:47
Lega, Crippa: «Lo strappo di Fratelli d’Italia in Calabria sarebbe davvero incomprensibile»

CATANZARO “In Calabria l’obiettivo è provare a vincere per cambiare il futuro di un popolo che vuole restare nella sua terra”. Lo ha detto il vicesegretario federale della Lega, Andrea Crippa, a Catanzaro, dove ha incontrato i rappresentanti istituzionali, i dirigenti e i militanti del Carroccio in vista delle prossime elezioni regionali: tra i presenti il presidente ff della Regione, Nino Spirlì, e il parlamentare Domenico Furgiuele. Parlando con i giornalsiti a margine della riunione, Crippa ha spiegato che “servono meno tasse, meno burocrazie, una giustizia che funziona meglio, più investimenti nel turismo e nelle infrastrutture e una sanità gestita dai calabresi e non da commissari che vengono qui a deturparla. Quindi la Lega c’è, la Lega ci sarà e proveremo a fare uno dei risultati più importanti nelle ultime elezioni in Calabria. Noi ci candidiamo per governare e provare a essere il primo partito in Calabria”. Crippa si è soffermato anche sulle fibrillazioni nel centrodestra calabrese dopo che la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha messo in discussione il ticket Occhiuto-Spirlì per ritorsione per la mancata considerazione nelle nomine legate alla Rai. “Rispondo per la Lega, siamo fermamente convinti – ha proseguito il vicesegretario federale della Lega – che la buona amministrazione per la Calabria possa essere rappresentata dal ticket Occhiuto-Spirlì, credo che Fratelli d’Italia sia una leale alleata all’interno del centrodestra e quindi immagino che sia parte integrante del centrodestra per questa competizione elettorale. Non sono un dirigente di Fratelli d’Italia ma non capisco e non capirei i motivi per cui Fratelli d’Italia dovrebbe rimanere fuori da questa coalizione. Il centrodestra – ha proseguito Crippa – dev’essere compatto e unito non intorno ad ambizioni ma intorno a un programma, a delle idee e a dei valori. Siamo uniti fuori dalla Calabria in tutti i contesti elettorali in cui andremo al voto, non vedo perché non dovremmo essere uniti in Calabria. Sono sicuro che Giorgia Meloni e la dirigenza di Fratelli d’Italia appoggerà questo progetto e sarà nel centrodestra in questa campagna elettorale”. Crippa ha poi aggiunto: “L’onestà dev’essere un requisito necessario, poi servono capacità e competenze, Le liste sono sostanzialmente pronte, saranno composte da persone pulite e da uomini e donne che appartengono alla lega ma che arrivano anche dalla società civile. Perché in questo momento il nostro partito è attrattivo nei confronti di tanti professionisti, avvocati, medici che vogliono metterci la faccia e vogliono far sì che i propri figli restino in Calabria”. Crippa ha smentito che la designazione di Spirlì nel ticket quale vicepresidente senza passaggio elettorale abbia creato qualche malumore nel partito: “Di mugugni non ne ho sentiti, anzi mi sembra che siano tutti contenti di avere un esponente della Lega candidato alla vicepresidenza della Regione, con l’ambizione poi un domani, come Lega, di avere il candidato presidente della Regione Calabria. L’obiettivo della Lega – ha detto ancora il vice di Salvini – è esportare la buona amministrazione sperimentata al Nord anche al Sud investendo su una classe dirigente all’altezza, pertanto in futuro dovremo per forza di cose prima o poi giocarci un ruolo da protagonista anche con un candidato presidente in Calabria”. Quindi, l’auspicio finale: “Io sono ambizioso e quindi l’obiettivo è riconfermare i 4 consiglieri regionali, provare ad aumentarli e magari – ha ossrevato Crippa – essere il primo partito in calabria. Se una cosa la puoi sognare la puoi fare”. (a. c.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb