Ultimo aggiornamento alle 19:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il video

“La Calabria brucia”, i volti di donne e uomini dello spettacolo per denunciare la devastazione – VIDEO

«Lo si deve vedere un castagno che muore». Una clip racconta le ferite provocate alla “madre terra” dai roghi, con le parole di Gioacchino Criaco

Pubblicato il: 20/08/2021 – 21:23
“La Calabria brucia”, i volti di donne e uomini dello spettacolo per denunciare la devastazione – VIDEO

CATANZARO Donne e uomini calabresi, che operano nel mondo del cinema e del teatro, hanno voluto unirsi per denunciare la devastazione messa in atto nella nostra terra.
In questo video i loro volti e il racconto.

Il racconto è scandito dalle parole di Gioacchino Criaco: «I vecchi della montagna, quelli che col mondo si sono incontrati raramente e dopo ogni incontro hanno preso al bivio la strada che andava in direzione opposta, quando incontrano un castagno carbonizzato dal fuoco vi si prostrano ai piedi, aprono le cateratte agli occhi e liberano cascate di lacrime fra salti di zigomi rocciosi e petti di marmo appuntiti. Per immaginarlo, non capirlo, il dolore che li cuoce, lo si deve vedere un castagno che muore: un fuoco innocuo di sterpaglie intorno al tronco che neppure lo scalda, l’alito di una formica sul volto di un drago. Una scintilla che si insinua in una radice e dopo, a distanza di una settimana, la brace esplode inaspettata nel cavo dell’albero, un rogo assurdo, di cui non si capisce la ragione, un fuoco infame, irreversibile. Nemmeno un fiume lo spegne più. La morte avanza. Attimo dopo attimo in un tempo che non vuol finire. E il castagno urla, una pena inconsolabile che si spegne con l’ultimo morso del fuoco, quando tutto è nero. L’inferno esiste, dicono i vecchi, ed è il cavo di un castagno che brucia».


Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x