Ultimo aggiornamento alle 23:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’appello

«A Nocera non ci sono più vigili, è il caos»

Egregio direttore,mi rivolgo a lei in qualità di giornalista esperto e attento ai problemi della nostra amata terra, la Calabria, ma anche perché lei è presente e vigile alle problematiche locali …

Pubblicato il: 21/08/2021 – 10:28
di Ferruccio Macchione*
«A Nocera non ci sono più vigili, è il caos»

Egregio direttore,
mi rivolgo a lei in qualità di giornalista esperto e attento ai problemi della nostra amata terra, la Calabria, ma anche perché lei è presente e vigile alle problematiche locali del nostro territorio e di tutti quei piccoli paese che vivono di innumerevoli problematiche.
La voglio informare di una situazione che ormai viviamo da alcuni mesi nel nostro comune che è quello di Nocera Terinese, governato da commissari che fanno lavoro di ufficio, non vivono il quotidiano e le varie problematiche.
Non abbiamo più un corpo dei vigili, non si sa perché, ma tra chi va in pensione (il comandante), chi si dimette per paura Covid, chi è perennemente in ferie, chi è sempre malato, sono mesi che nel nostro comune non si vede né un vigile, né un ausiliario del traffico.
Le scrivo anche perché in relazione a questa mancanza di servizio, essenziale durante tutto l’anno, ma indispensabile durante il periodo estivo per il moltiplicarsi della presenza di persone per via delle vacanze, ieri pomeriggio sono quasi venuto alle mani con un turista veramente maleducato il quale non voleva spostare e/o indietreggiare la sua auto di qualche metro affinché io potessi regolarmente svolgere il mio lavoro di commerciante.
Purtroppo nonostante si trattasse soltanto di buona educazione che ” il turista ” non ha avuto, io per evitare un epilogo volgare, sono stato costretto a limitare l’ingresso ai miei clienti in quanto non mi ha lasciato un adeguato passaggio.
Il fatto fortunatamente è durato una decina di minuti, io però ho dovuto subire un’ ingiustizia perché non c’è nessun vigile.
Preciso che il fatto è avvenuto in Nocera Terinese Paese nel centro storico, dove non è possibile nemmeno parcheggiare perché c’è divieto di sosta.
Volevo metterla a conoscenza di questo fatto perché noi cittadini stiamo vivendo una situazione paradossale, dove ognuno fa quello che vuole e senza nessuna regola e senza nessun controllo.
Come l’altro giorno che un bus di linea dell’azienda Bilotta, per via di un’auto parcheggiata male ha dovuto fare circa un kilometro a marcia indietro per uscire dall’ imbuto che si era formato.
Questo è tutto, spero possa fare qualcosa.

*commerciante

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x