Ultimo aggiornamento alle 17:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Cosenza, ridotta la pena per l’ultimo imputato del processo contro la cosca “Rango-Zingari”

Si è tenuta in Corte di Assise d’Appello l’udienza per Mario Perri. Accolti i motivi dell’avvocato Gianpiero Calabrese

Pubblicato il: 24/09/2021 – 20:55
Cosenza, ridotta la pena per l’ultimo imputato del processo contro la cosca “Rango-Zingari”

COSENZA Si è tenuta questa mattina in Corte di Assise d’Appello del Tribunale di Cosenza, l’udienza per Mario Perri, ultimo imputato del processo contro la cosca “Rango-Zingari”. Perri, nel 2019, era stato l’unico indagato per cui la Corte di Cassazione aveva deciso di procedere con l’annullamento con rinvio. Oggi, il giudice ha accolto i motivi del suo avvocato, il legale Gianpiero Calabrese, confermando la decisione presa dalla Cassazione. È stato riqualificato il reato di estorsione da consumato in tentato e sono state escluse le aggravanti della recidiva, specifica e infraquinquennale, con una forte riduzione di pena. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb