Ultimo aggiornamento alle 23:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’affondo

Sanità, Biondo: «Non basta cambiare il commissario, occorrono risorse»

A dirlo il segretario della Uil Calabria, intervenuto questa mattina a Buongiorno Regione. «Il governo immetta denaro per garantire i Lea»

Pubblicato il: 05/11/2021 – 8:05
Sanità, Biondo: «Non basta cambiare il commissario, occorrono risorse»

COSENZA «Non basta cambiare il commissario alla sanità, occorrono risorse e dunque è necessario aprire il confronto per organizzare il piano operativo. La nomina di Roberto Occhiuto è solo un primo passo». A dirlo il segretario della Uil Calabria, Santo Biondo, intervenuto questa mattina a Buongiorno Regione. «E’ un bene che si sia individuato il problema – aggiunge Biondo – ma è ovvio che la pubblica amministrazione vada irrobustita anche sul tema della sanità, non basta cambiare il commissario servono uomini, mezzi e risorse e il governo deve immettere denaro per garantire le assunzioni del personale e per destinarle ai settori necessari a migliorare i Lea, i livelli essenziali di assistenza».

I fondi Por

Oggi è prevista la riunione del comitato di sorveglianza dei fondi Por. «Il Por Calabria 2014-2020 – dice Biondo – è un fallimento. Chiederemo al governatore Occhiuto un chiarimento sulla decisione della Commissione europea che ha bloccato il finanziamento del fondo sociale. E poi verificheremo lo stato di avanzamento della spesa certificata e gli incentivi immessi dalla Regione per il sistema produttivo ed il lavoro». Al neo presidente della Regione, Biondo chiederà «l’immediata attuazione del decreto del Consiglio dei ministri relativo all’istituzione di una cabina di regia sui fondi del Pnrr e l’istituzione di un coordinamento sui fondi». «La Calabria – conclude Biondo – potrà spendere 15 miliardi».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x