Ultimo aggiornamento alle 15:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il provvedimento

Catanzaro, l’Asp sospende tre dottoresse “no vax”

Le tre dipendenti erano in servizio al 118. Non avrebbero ottemperato all’obbligo vaccinale

Pubblicato il: 27/11/2021 – 12:51
Catanzaro, l’Asp sospende tre dottoresse “no vax”

CATANZARO Sospese tre dottoresse “no vax” in servizio al 118 dell’Asp di Catanzaro. Il provvedimento è scattato al termine di controlli effettuati dall’Azienda sanitaria provinciale che ha accertato come le tre dipendenti non avessero ottemperato all’obbligo di vaccinarsi contro il Covid. Le tre delibere sono state adottate dal direttore generale facente funzione, Ilario Lazzaro, che così diventano da subito operative. Per giustificare la mancata vaccinazione le dottoresse avevano presentato una certificazione che però non è stata considerata conforme alle linee guida del ministero della Salute.
A seguito della procedura le tre dipendenti in servizio al 118 sono state sospese dall’incarico e non percepiranno neppure la retribuzione o altro compenso.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb