Ultimo aggiornamento alle 0:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

dalla regione

Nuova governance per il Corap, Occhiuto nomina Riitano commissario liquidatore

Designazione dopo le dimissioni di Mazza. L’obiettivo è la normalizzazione della gestione del Consorzio regionale per le attività produttive

Pubblicato il: 17/03/2022 – 8:45
Nuova governance per il Corap, Occhiuto nomina Riitano commissario liquidatore

CATANZARO Il presidente della Regione Roberto Occhiuto ha nominato Sergio Riitano commissario liquidatore del Corap, il Consorzio regionale per lo sviluppo delle attività produttive in liquidazione coatta amministrativa. Riitano succede a Enrico Mazza, dirigente di Confindustria che si è dimesso nelle scorse settimane: il nuovo commissario liquidatore del Corap resterà in carica un anno, prorogabile. Tra i compiti che con il decreto di nomina Occhiuto ha assegnato a Riitano ci sono quelli di «formare, entro 90 giorni…, l’elenco dei crediti ammessi o respinti di curarne il deposito presso la cancelleria del competente Tribunale, di operare, entro 90 giorni, la ricognizione del patrimonio immobiliare dell’ente, redigendo, all’interno di essa, separati elenchi dei beni e impianti acquedottistici e/o depurativi, soggetti al regime dominicale di cui agli articoli 143 e 153 Codice dell’Ambiente, predisponendo altresì un piano per l’utilizzazione funzionale di tali beni e opere da parte degli enti competenti, dei beni realizzati con progetti ex Casmez ed ex Agensud e con fondi Apq, di proprietà della Regione o di altri enti o comunque da trasferire ad essi, dei beni di soggetti terzi, in ogni caso indisponibili e/o non rientranti nell’attivo realizzabile». Da anni il Corap versa in una situazione di particolare difficoltà, testimoniata anche dal continuo avvicendamento di commissari liquidatori: con la nomina di Riitano la Regione auspica una normalizzazione della situazione, spesso stigmatizzata anche dai sindacati. Il decreto di Occhiuto infine – si legge – conferma «l’incarico al Dipartimento Presidenza, con il supporto del Dipartimento “Sviluppo economico e Attrattori culturali” per il monitoraggio della procedura di liquidazione coatta amministrativa del Consorzio regionale per lo sviluppo delle attività produttive Corap».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x