Ultimo aggiornamento alle 22:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La vicenda

Sfregio alla natura nel Vibonese, tagliati 164 alberi in un zona protetta

I carabinieri forestali hanno denunciato tre persone. Sarebbero responsabili del taglio di piante di pino ed eucalipto a Pizzo

Pubblicato il: 26/04/2022 – 12:08
Sfregio alla natura nel Vibonese, tagliati 164 alberi in un zona protetta

PIZZO CALABRO I carabinieri forestali di Vibo Valentia, con il supporto dei colleghi di Spilinga, hanno denunciato tre persone che, a vario titolo ed in concorso tra loro, sono stati responsabili del taglio di 164 piante di eucalipto e pino, effettuato all’interno di un’area di particolare interesse ambientale, all’interno della rete natura 2000 e sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale, lungo la fascia litorale del comune di Pizzo, località “Colamaio”. Le piante, i cui tronchi raggiungevano in molti casi diametri di notevoli dimensioni, sono state sequestrate.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x