Ultimo aggiornamento alle 12:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la competizione

XX Olimpiadi Italiane di Astronomia a Reggio Calabria, premiati i vincitori

Il sindaco metropolitano Versace: «Ospitare nella nostra città studenti e famiglie è stato straordinario. Giornata che ci inorgoglisce»

Pubblicato il: 05/05/2022 – 14:53
XX Olimpiadi Italiane di Astronomia a Reggio Calabria, premiati i vincitori

REGGIO CALABRIA Cerimonia di premiazione a Palazzo Corrado Alvaro, sede della Città metropolitana di Reggio Calabria, dei vincitori delle XX Olimpiadi Italiane di Astronomia che si sono svolte nella città calabrese dello Stretto. Presenti nel salone “Francesco Perri”, per l’atto conclusivo della manifestazione, anche la vicepresidente della Regione Calabria, Giuseppina Princi, la referente del Ministero dell’Istruzione, Anna Brancaccio, la professoressa Angela Misiano, responsabile scientifica del Planetario Pythagoras e, in video collegamento, il prof. Roberto Buonanno, presidente Società astronomica italiana.
«Quella di oggi – ha affermato il sindaco metropolitano Carmelo Versace – è una giornata entusiasmante che ci riempie di orgoglio. Poter ospitare nella nostra città una delegazione di studenti, famiglie e docenti provenienti praticamente da tutta Italia è qualcosa di straordinario, specie dopo il periodo buio dell’emergenza sanitaria che ha impedito questo tipo di manifestazioni. La comunità scientifica reggina sta offrendo un contributo di particolare rilievo anche da questo punto di vista, riuscendo a coniugare in modo perfetto la fase di ripartenza dei grandi eventi sul territorio con un’offerta qualitativa di primissimo livello».
Gli studenti proclamati vincitori delle XX Olimpiadi Italiane di
Astronomia: Valentina Pontil Ceste, I.C. Sta. di S. Stefano di Cadore e Comelico S. Stefano di Cadore (BL); Sebastiano Cristallo, Istituto Comprensivo Statale “M. Hack” Castellato (TE); Luca Mussetola, Istituto Comprensivo Statale “Ugo da Como” Lonato del Garda (BS); Roberta Fiordaliso, Istituto Comprensivo Statale “Carducci – V. da Feltre” Reggio Calabria; Giulio Dandrea, Scuola Media Statale “R. Zardini” Cortina d’Ampezzo (BL). Diplomi di merito sono andati a Mattia Francescangeli, Istituto Comprensivo Statale “Parco della Vittoria” Roma; Antonella Cutrì, I.C. Sta. “Sant’Eufemia – Sinopoli Melicucca” – S. Eufemia d’Aspromonte (RC); Vittoria Ricetti, Istituto Comprensivo Statale “E. Fermi” Montodine (CR); Valerio Spina, Scuola Secondaria di primo grado paritaria “Don Bosco” Pordenone; Maria Teresa Galizia, Scuola secondaria di primo grado statale, “N. Martoglio” Belpasso (CT).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x