Ultimo aggiornamento alle 10:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

La Calabria verso il voto

Parte il “gran ballo” delle Amministrative: oggi e domani la presentazione dei candidati in 75 Comuni. Occhi puntati su Catanzaro

Nel capoluogo di regione si prevedono più di 20 liste: spicca il dato politico della divisione del centrodestra in tre tronconi. Tra i centri oltre i 15mila abitanti si andrà alle urne ad Acri, Pal…

Pubblicato il: 13/05/2022 – 11:25
Parte il “gran ballo” delle Amministrative: oggi e domani la presentazione dei candidati in 75 Comuni. Occhi puntati su Catanzaro

CATANZARO Il capoluogo di regione, altri tre centri sopra i 15mila abitanti, altri centri importanti. Parte il “gran ballo” delle Amministrative in Calabria, che il prossimo 12 giugno chiamerà al voto 75 Comuni della regione. Parte oggi, “il gran ballo”, perché oggi dalle ore 8 alle ore 20 e domani dalle ore 8 alle ore 12 si presentano i candidati sindaco e le liste dei candidati al Consiglio comunale. Il comune più importante in cui si voterà è Catanzaro, con i suoi oltre 89 mila abitanti, unico capoluogo di provincia in cui si andrà alle urne. Seguono Acri (21.458 abitanti), Palmi (18.721) e Paola (16.416): Catanzaro e questi tre Comuni sono gli unici che potrebbero richiedere il turno di ballottaggio (previsto il 26 giugno). Tra i centri più popolosi in cui si voterà ci sono inoltre Amantea con 13.754 abitanti, Villa San Giovanni con 13.395 abitanti, Bagnara Calabra (10.622 abitanti), Belvedere Marittimo (9.120), Pizzo (8.885), e Soverato (8.841). Il Comune più piccolo è quello di Staiti, in provincia di Reggio Calabria, con 279 abitanti.

Le elezioni comunali a Catanzaro

Occhi puntati soprattutto a Catanzaro, dove si voterà per eleggere il sindaco che subentrerà a Sergio Abramo, primo cittadini per circa 20 anni dal 1997 a oggi (tranne una parentesi nella seconda metà degli anni 2000) e non più ricandidabile essendo al quarto mandato. Alla vigilia della presentazione delle liste si prevedono 6 candidati sindaco: Nino Campo, Francesco Di Lieto, Valerio Donato, Wanda Ferro, Nicola Fiorita, Antonello Talerico. Sono state settimane di serrate trattative tra i partiti e le forze civiche della città, chiamati a fare sintesi in un quadro politico che si è rivelato estremamente frastagliato. Il dato più significativo sul piano politico è quello della spaccatura che si è registrata nel campo del centrodestra, che a differenza del passato stavolta si è diviso in almeno tre tronconi. Fibrillazioni anche nel campo del centrosinistra, perché alcune aree si sono staccate dal perimetro classico della coalizione per seguire altre strade. Nel complesso, a parte un caso, quello di Fratelli d’Italia, i candidati sindaco sono tutti in prima battuta di ispirazione civica, anche se poi alcuni di loro hanno ricevuto il sostegno dei partiti. Nino Campo, consulente di marketing e comunicazione, dovrebbe guidare la lista civica “Catanzaro Oltre”. Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons e avvocato, è sostenuto dalla sinistra radicale. Sono invece dieci le liste che sostengono la candidatura di Donato: Rinascita, Avanti, Catanzaro Azzurra, Italia al Centro, Alleanza per Catanzaro, Prima l’Italia, Catanzaro Prima di Tutto, Fare per Catanzaro, Progetto Catanzaro, Volare Alto. Donato, docente universitario, ex Pd, è sostenuto da aree moderate, aree di centrosinistra e aree di centrodestra come Forza Italia, Lega e Udc, che tuttavia alle Comunali non presentano i loro simboli ufficiali. Wanda Ferro, coordinatrice regionale deputata di Fratelli d’Italia (di cui è vicecapogruppo alla Camera) è invece la candidata sindaco di Fratelli d’Italia, che ha deciso di correre in autonomia senza seguire gli alleati classici del centrodestra, anche se avrà il sostegno di Coraggio Italia dello stesso Abramo. Nicola Fiorita, docente universitario, è invece il candidato sindaco del centrosinistra: con lui, oltre alle due liste di sua diretta espressione, il Pd e il Movimento 5 Stelle. Infine, Antonello Talerico, presidente dell’Ordine degli avvocati di Catanzaro, è sostenuto da una coalizione civica nella quale ci sono anche forze di centrodestra come Noi con l’Italia. Questo al momento è il quadro dei competitor al voto di Catanzaro, per il quale si profilano oltre 20 liste (al momento se ne conteggiano 10 per Donato, 5 per Fiorita e Talerico, e uno a testa per la Ferro, Di Lieto e Campo) e oltre 750 candidati al Consiglio comunale.

Gli altri Comuni al voto in Calabria

Oggi e domani si presentano candidati sindaco e liste di candidati al Consiglio comunale in altri 74 Comuni. Nella provincia di Catanzaro sono chiamati al voto 15 centri (compreso Catanzaro): Botricello, Caraffa, Catanzaro, Centrache, Cerva, Isca sullo Jonio, Magisano, Maida, Olivadi, Petrizzi, Platania, San Pietro Apostolo, Sersale, Settingiano e Soverato. In provincia di Cosenza si voterà invece in 24 Comuni: Acri, Amantea, Belsito, Belvedere Marittimo, Carolei, Carpanzano, Castroregio, Cellara, Fagnano Castello, Longobucco, Lungro, Luzzi, Marzi, Mormanno, Panettieri, Paola, Pietrapaola, Plataci, Praia a Mare, San lucido, San Sosti, San Vincenzo La Costa, Saracena e Trebisacce. Due i Comuni interessati dal voto in provincia di Crotone: Cirò e Roccabernarda. Saranno invece 22 i Comuni alle urne in provincia di Reggio Calabria: Antonimina, Bagnara Calabra, Bianco, Bovalino, Calanna, Campo Calabro, Caraffa del Bianco, Caulonia, Ciminà, Grotteria, Laganadi, Motta San Giovanni, Palmi, Placanica, Portigliola, San Ferdinando, San Lorenzo, San Procopio, Staiti, Terranova Sappo Minulio, Varapodio e Villa San Giovanni. Dodici i Comuni al voto in provincia di Vibo Valentia: Arena, Capistrano, Fabrizia, Filogaso, Francavilla Angitola, Ionadi, Pizzo, San Costantino Calabro, San Nicola da Crissa, Spadola, Stefanaconi e Vazzano. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x