Ultimo aggiornamento alle 23:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

morti bianche

Incidente alla Centrale del Mercure, muore un operaio di 35 anni

Lavorava per una ditta esterna a cui è affidata la manutenzione. Era al suo ultimo giorno di lavoro, è precipitato da un ponteggio

Pubblicato il: 16/06/2022 – 13:03
Incidente alla Centrale del Mercure, muore un operaio di 35 anni

LAINO BORGO È un cittadino straniero di 35 anni la persona deceduta all’interno dell’area della Centrale del Mercure di Laino Borgo, in provincia di Cosenza. La vittima di cui non è stato ancora reso noto il nome lavorava con un contratto a termine, e pare anche fosse all’ultimo giorno di lavoro, alle dipendenze di una ditta pugliese impegnata nella riqualificazione dell’impianto e nello smantellamento di un gruppo ormai dismesso. Da quanto si è potuto apprendere il trentacinquenne sarebbe precipitato da un ponteggio, non e’ ancora chiaro se per una distrazione o per un malore improvviso, cadendo su un nastro trasportatore e morendo sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e quelli della Compagnia di Castrovillari che hanno avviato gli accertamenti con il coordinamento della Procura di Castrovillari che ha aperto un fascicolo sulla vicenda e ha disposto il sequestro della salma.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x