Ultimo aggiornamento alle 23:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

amministrative 2022

Affluenza, a Catanzaro si chiude poco sopra al 40%. In netto calo anche Paola e Acri

Drastica diminuzione nella partecipazione alle urne rispetto al primo turno. Nel capoluogo si perdono 23 punti percentuali

Pubblicato il: 26/06/2022 – 23:47
Affluenza, a Catanzaro si chiude poco sopra al 40%. In netto calo anche Paola e Acri

CATANZARO Si abbassa di circa 20 punti percentuali l’affluenza nel capoluogo. Alla chiusura delle urne, alle 23, i votanti definitivi sono il 42,22%. Due settimane fa avevano votato il 65,91% degli aventi diritto. Alle 19 di oggi l’affluenza è stata del 26,78%, alle 12 del 13,77%. I cittadini chiamati al voto sono 73.294. Tra qualche ora Catanzaro avrà il suo nuovo sindaco e sarà uno tra Valerio Donato, sorretto da una coalizione composta da dieci liste, espressione di forze di centrodestra, centrosinistra e moderate, e Nicola Fiorita con uno schieramento di centrosinistra composto da cinque liste. Al primo turno nella città capoluogo della Calabria sono andati a votare complessivamente in 48.306 con una percentuale pari al 65,91 degli aventi diritto al voto.

Paola

In netto calo anche la partecipazione a Paola. Il dato definitivo relativo all’affluenza alle urne a Paola si chiude con il 48,55%. Alle 19 erano recati a votare il 34,06% degli aventi diritto. Alle 12 il dato sull’affluenza si è fermato al 18,75%. Al primo turno l’affluenza era stata del 63,51%.
Al ballottaggio si sfidano Emilia Ciodaro a capo di una coalizione di ispirazione di centrodestra, sostenuta da cinque liste. Giovanni Politano guida una coalizione civica con Fratelli d’Italia e una componente del Pd locale ed è sostenuto da quattro liste. Alla conclusione delle operazioni di spoglio il 12 giugno scorso si sono recati alle urne 9.243 votanti, pari al 63,51%. I votanti complessivi sono 14.553.

Acri

Ad Acri l’affluenza alle 23 è di 49,95. Alle 19 sin sono recati alle urne il 34,11% dei votanti. Alle 12 la percentuale si era fermata al 14,67. Ancora poco e poi uno tra Pino Capalbo e Natale Zanfini sarà eletto primo cittadino. Il primo, sindaco uscente, è sostenuto da sette liste di ispirazione di centrosinistra; il secondo da sei liste civiche che si ispirano al centrodestra. Al primo turno ad Acri sono andati alle urne complessivamente 11.713 cittadini pari al 57,36% degli aventi diritto al voto. Gli aventi diritto sono 20.420.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x