Ultimo aggiornamento alle 12:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

L’agguato

Attentato in Giappone, ucciso l’ex premier Shinzo Abe

È stato colpito alle spalle da due colpi di arma da fuoco durante un comizio. Fermato l’aggressore

Pubblicato il: 08/07/2022 – 10:28
Attentato in Giappone, ucciso l’ex premier Shinzo Abe

NARA L’ex primo ministro giapponese, Shinzo Abe, è morto a causa di alcuni colpi da arma da fuoco che lo hanno raggiunto a Nara, nel Giappone occidentale, dove si trovava per sostenere un candidato del Partito Liberal-democratico di maggioranza alle elezioni per il rinnovo della Camera Alta del 10 luglio prossimo. Ad affermarlo la televisione pubblica Nhk che ha mostrato le immagini dell’evento a cui stava partecipando il 67enne ex premier giapponese, e parla di due spari uditi sulla scena. Abe sarebbe stato cosciente dopo gli spari che lo hanno colpito ma si troverebbe ora in arresto cardio-polmonare e non dà segni di vita, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco.
Abe è stato colpito alle spalle da almeno due proiettili intorno alle 11.30 di oggi, le 4.30 del mattino in Italia, e si è accasciato durante il discorso che stava tenendo di fronte alla stazione di Yamato-Saidaiji.

La ricostruzione

Immagini diffuse dai media nipponici mostrano la polizia mentre arresta un uomo immobilizzato a terra, identificato con il nome di Yamagami Tetsuya (e secondo fonti governative citate dall’agenzia Kyodo membro delle Forze Armate del Giappone) a cui gli agenti avrebbero sequestrato una pistola, e che stanno interrogando con l’accusa di tentato omicidio.
Abe sarebbe stato colpito alla parte sinistra del torace e al collo, da dove è stato visto sanguinare prima di essere trasportato in ambulanza verso l’ospedale della Medical University di Nara, nella città di Kashihara.

Primo ministro: «Rattristato e sconvolto»

Il primo ministro, Fumio Kishida, è stato informato dell’attentato ad Abe ed è di ritorno a Tokyo, da dove parlerà nelle prossime ore. Tra i primi a commentare l’evento è stato l’ambasciatore statunitense in Giappone, Rahm Emmanuel, che si è detto «rattristato e sconvolto».
Shinzo Abe è stato il primo ministro di più lungo corso della storia del Giappone, ricoprendo l’incarico per due volte, dal 2006 al 2007 e dal 2012 al 2020, quando si dimise per motivi di salute.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x