Ultimo aggiornamento alle 0:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

Dem al lavoro

Irto: «In Calabria il Pd si è rimesso in cammino. Da Occhiuto finora solo spot»

Il segretario regionale dem introduce i lavori dell’assemblea e della direzione del partito. «A Catanzaro con Fiorita senza se e senza ma, non parliamo di posti»

Pubblicato il: 08/07/2022 – 17:57
Irto: «In Calabria il Pd si è rimesso in cammino. Da Occhiuto finora solo spot»

LAMEZIA TERME «Il Pd si è rimesso in cammino: le tre principali città della Calabria sono governate dal centrosinistra, in Calabria è cambiato il paradigma». È quanto ha detto il segretario regionale del Pd, Nicola Irto, aprendo oggi, in un hotel alle porte di Lamezia Terme, i lavori dell’assemblea e della direzione regionale del partito, riunite in seduta congiunta: si tratta della seconda assemblea e della prima direzione dopo la fine del commissariamento.

«Il Pd si è rimesso in cammino»

«Convochiamo questi organismi subito dopo l’ultimo congresso provinciale, quello di Cosenza, per fare una discussione sulle Amministrative, sulla linea politica, sull’organizzazione delle prossime settimane, per dare atto che il Pd si è rimesso in piedi, si è rimesso in cammino e si sta facendo un lungo percorso che ci porterà nelle prossime settimane e nei prossimi mesi a costruire iniziative importanti, aperte al di là dei nostri confini», ha esordito Irto.

«Alle Comunali abbiamo dimostrato che la destra si può battere»

Poi dal segretario dem un bilancio sulle elezioni comunali. «Per noi – ha proseguito Irto – il bicchiere è sicuramente mezzo pieno, siamo molto felici di come sono andate le Amministrative in Calabria, vinciamo praticamente quasi ovunque, tutte le forze alternative alla destra sostanzialmente vincono. E per noi è importante perché vuol dire che non solo il Pd ha fatto scelte giuste ma soprattutto perché si dimostra che c’è la capacità di attrarre le forze civiche, progressiste e riformiste che possono, insieme al Pd, creare quel percorso, quel campo, quella squadra che ci può consentire davvero di battere la destra». «Abbiamo dimostrato – ha aggiunto il segretario del Pd Calabria – che la destra si può battere, eccome».

«Con Fiorita senza se e senza ma, non parliamo di posti»

Con riferimento alla situazione politica a Catanzaro, rispetto alla quale si parla di tensioni tra il Pd e il neo sindaco Fiorita in vista del varo della Giunta comunale, Irto (che tra l’altro oggi – riferiscono fonti accreditate – avrebbe incontrato lo stesso Fiorita) ha affermato: «Il Pd sostiene Fiorita senza se e senza ma. Non facciamo una questione di posti, sosteniamo il sindaco, ha una grande responsabilità nel progetto di cambiamento di Catanzaro che ha bisogno di risollevarsi e su quello misureremo l’impegno del Pd accanto a Fiorita. Non è una questione né di nomi né di posti per il Pd».
«Il Pd – ha rilevato il segretario regionale dem – ha fatto una scommessa più alta, che ci ha consentito oggi di dire che le tre principali città della Calabria sono governate dal centrosinistra. E per noi è un racconto, un importante cambio di un paradigma in Calabria».

«Da Occhiuto finora solo leggi spot e zero passi avanti in sanità»

I delegati all’assemblea dem di Lamezia Terme

Irto si è poi soffermato sulla Regione, osservando che quella guidata dal presidente Roberto Occhiuto è «un’amministrazione che continua a fare molta comunicazione e pochi fatti. Continuiamo ad avere “leggi spot” in Consiglio regionale che sistematicamente devono tornare in aula per essere cambiate, non c’è una programmazione complessiva, non ci sono seri passi in avanti nella sanità, e sono quasi 10 mesi che Occhiuto è anche commissario, non c’è un cambio di rotta».
«Su questo riveliamo purtroppo – ha osservato il segretario del Pd calabrese – che si è fermi e non c’è una programmazione di medio e lungo periodo che veda un’inversione di rotta. Ogni giorno comunica che vuole comunicare qualcosa però di passi in avanti veri e concreti non se ne sono visti». Quanto al Pd, per Irto «sta facendo una grande opposizione, vogliamo non solo alzare il livello dell’opposizione ma vogliamo avere una capacità di coagulo e di coordinamento attraverso le nostre forze e oggi lo diremo. Sicuramente il Pd è il perno anche dell’opposizione, chiediamo a tutte le forze dell’opposizione di avere la stessa chiarezza e la stessa fermezza».

«Politiche 2023? Pd attrattore del campo alternativo alla destra»

Uno sguardo alle Politiche 2023. «Ancora c’è tempo, comunque – ha spiegato Irto – il segretario nazionale del Pd Enrico Letta ha chiarito in maniera netta che noi siamo e saremo gli attrattori di un percorso che vuole vedere un campo il più largo possibile delle forze alternative alla destra. Evitiamo formule magiche, serve parlare dei problemi dei cittadini de essere insieme sul programma, che deve partire dagli importanti risultati del governo Draghi».

Le prossime iniziative del Pd in Calabria

In assemblea Irto ha annunciato anche le prossime iniziative del partito in Calabria. «Dopo il successo delle Agorà democratiche, che proseguiranno anche nei prossimi mesi, il Pd – ha aggiunto Irto – rafforzerà la propria presenza sul territorio per rendere ancora più saldo il rapporto con la base. Saranno costituiti i vari Dipartimenti interni e poi si è già avviato il lavoro con i segretari provinciali per organizzare la festa dell’Unità regionale itinerante nella Jonica calabrese. Infine uno dei sei Sassoli Camp, che si svolgeranno a livello nazionale, avrà luogo in Calabria, nell’incantevole cornice di Scilla, nel weekend dal 30 settembre al 2 ottobre. I Sassoli Camp saranno dei momenti di approfondimento di livello nazionale dove saranno messe insieme le tante proposte che sono arrivate dalle Agorà democratiche, per arrivare a una sintesi e una sistematizzazione».
«Le iniziative – ha concluso – sono state dedicate alla straordinaria figura di David Sassoli fonte di spirazione per il nostro lavoro e veicolo per un messaggio di solidarietà, pacatezza e di una politica dei valori». (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x