Ultimo aggiornamento alle 17:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il provvedimento

Castrovillari, atti persecutori a danno di una coppia: divieto d’avvicinamento per una donna

La Polizia ha eseguito la misura cautelare: avrebbe commesso tamponamenti alle auto parcheggiate, inseguimenti, appostamenti e varie minacce

Pubblicato il: 16/07/2022 – 14:39
Castrovillari, atti persecutori a danno di una coppia: divieto d’avvicinamento per una donna

CASTROVILLARI È stata eseguita una misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di una donna che avrebbe commesso atti persecutori a danno di una coppia. Nella serata di ieri, personale del Commissariato di Polizia di Castrovillari, ha dato così esecuzione all’ordinanza di applicazione del provvedimento emesso lo scorso 15 luglio dal gip del Tribunale dello stesso centro calabrese.
La donna, incensurata, avrebbe commesso atti persecutori in concorso. La misura cautelare, infatti, accoglie gli esiti di una complessa e articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura di Castrovillari che ha consentito di acquisire concreti indizi di colpevolezza nei confronti della donna ai danni di due coniugi.
Nel dettaglio, le indagini hanno evidenziato come le condotte messe in atto dalla donna, quali tamponamenti alle auto parcheggiate, inseguimenti, appostamenti ed ulteriori minacce, siano divenute nel tempo dei veri e propri atti persecutori, con una mirata intenzionalità a minare l’incolumità fisica e psichica dei citati coniugi.
L’esecuzione della misura cautelare nei confronti della donna, impone il divieto di avvicinamento a tutti i luoghi abitualmente frequentati dai coniugi e, comunque con l’obbligo di mantenere dalle stesse una distanza non inferiore a metri trenta, oltre al divieto di comunicare con i coniugi con qualsiasi mezzo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x