Ultimo aggiornamento alle 9:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il fatto

Occupazione abusiva di demanio marittimo, sequestrato un lido nell’Alto Jonio

Posti sigilli anche a opere utilizzate per il ristorante e i servizi annessi per una superficie di 3000 mq. Denunciato il proprietario

Pubblicato il: 21/07/2022 – 16:02
Occupazione abusiva di demanio marittimo, sequestrato un lido nell’Alto Jonio

CORIGLIANO ROSSANO Nelle primissime ore della mattinata, ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria appartenenti rispettivamente al Nucleo di polizia ambientale (N.O.P.A.) della Guardia Costiera Capitaneria di porto di Corigliano Calabro, al Reparto Territoriale Carabinieri di Corigliano-Rossano e al Comando Guardia di Finanza – Sezione Operativa Navale di Corigliano Calabro, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip in una struttura balneare sita sul litorale di un Comune dell’Alto Jonio Cosentino. Nello specifico, nell’area attinta dalla misura cautelare insiste un’intera struttura balneare comprendente, oltre ad una porzione di spiaggia adibita a posa ombrelloni, anche opere di facile e difficile rimozione adibite a ristorante ed annessi servizi, per una superficie complessiva superiore ai 3000 mq. circa. A seguito di un’intensa attività investigativa coordinata dalla competente Autorità Giudiziaria, i militari hanno accertato la violazione di “occupazioni abusive”, ai sensi del combinato disposto dell’articolo 54 e 1161 del Codice della navigazione per assenza, in capo al trasgressore, di un valido titolo di occupazione del suolo demaniale. All’operazione hanno partecipato due squadre della Polizia di Stato sotto il coordinamento, per gli aspetti dell’ordine pubblico, della Questura di Cosenza.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x