Ultimo aggiornamento alle 23:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

territori

Ambiente, l’invito di Parentela a «tutelare i laghi silani»

Il deputato del M5S invita il presidente della Regione a promuovere un ampio dibattito pubblico sui bacini

Pubblicato il: 03/08/2022 – 11:24
Ambiente, l’invito di Parentela a «tutelare i laghi silani»

ROMA «Arpacal intervenga subito in relazione all’inquinamento del lago Arvo che Legambiente ha rilevato con recenti analisi microbiologiche e chimiche». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Paolo Parentela, che sottolinea: «Tra l’altro preoccupano anche le elevate concentrazioni di azoto e fosfati riscontrate, che impongono azioni e misure risolute, posto che i laghi della Sila sono risorse preziose per sviluppare attività economiche e turismo sostenibili, anche con i fondi europei del Pnrr. Non dobbiamo dimenticare che l’ambiente è la ricchezza principale della Calabria. Difenderlo e valorizzarlo è tra i doveri dei poteri pubblici, di ciascuno di noi».
«Condivido – prosegue il deputato – le proposte elaborate da Legambiente a proposito dei laghi della Sila: dalla riduzione dell’inquinamento delle acque, all’adeguamento degli impianti fognari; dal completamento dei sistemi di depurazione ai necessari allacciamenti alla rete fognaria; dagli importantissimi contratti di lago alla corretta applicazione di misure e piani di gestione, all’utilizzazione appropriata dei bacini idroelettrici silani e alla mitigazione dell’impatto delle attività produttive».
«Ringrazio Legambiente per il suo contributo costante e mi auguro – conclude Parentela – che al più presto il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, promuova un ampio pubblico sulla tutela dei laghi silani e sullo sviluppo dei relativi territori».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x