Ultimo aggiornamento alle 21:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la replica

Aggressione lavoratrice a Soverato, il sindaco: «Impegnati a tutelare i diritti di Beauty»

Il sindaco risponde all’Usb. «Non abbiamo esitato nel prendere le distanze da quanto avvenuto, condannando la condotta del datore di lavoro»

Pubblicato il: 05/08/2022 – 16:55
Aggressione lavoratrice a Soverato, il sindaco: «Impegnati a tutelare i diritti di Beauty»

SOVERATO «L’amministrazione comunale di Soverato da me guidata, non appena appreso quanto accaduto, non ha esitato un secondo nel cercare di tutelare i diritti e la privacy di Beauty, prendendo immediatamente le distanze da quanto avvenuto e condannando fermamente la condotta del datore di lavoro». È quanto fa sapere in una nota il sindaco di Soverato, Daniele Vacca, nel replicare all’Unione Sindacale di Base (qui la notizia).
«La ragazza non è assistita dall’Unione Sindacale di Base per come precisato al sottoscritto dallo stesso legale di Beauty. Ci siamo messi subito in contatto con le forze dell’ordine e con l’avvocato della giovane lavoratrice dando piena disponibilità a qualunque ora del giorno e della notte per concordare insieme le eventuali decisioni da prendere. In questa direzione, l’avvocato Pedullà ci ha precisato come ancora Beauty non voglia parlare con nessuno cercando di superare al più presto quanto accaduto. Purtroppo – prosegue il sindaco – in questo caso erano in gioco i diritti e la salute di una giovane lavoratrice, trattata in un modo in cui nessuno mai dovrebbe essere trattato. Ma c’era anche lo sgomento e l’incredulità di un’intera comunità. Sono state ore concitate, in cui abbiamo preso tutte le decisioni che consideravamo necessarie. Anche in questo caso, come sempre, siamo a disposizione di chiunque per trovare tutti insieme le soluzioni giuste e le strade da intraprendere per il bene di Beauty. Mi tocca però precisare anche che molto spesso – termina Daniele Vacca – i funzionari pubblici operano nel silenzio, lontano dai riflettori, per poter agire in maniera lucida e coerente, senza lasciarsi trasportare dall’emotività, con l’unico obiettivo di promuovere e salvaguardare il benessere delle persone che li hanno eletti a loro rappresentanti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x