Ultimo aggiornamento alle 23:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

scenari

Criptovalute: quali scenari per Bitcoin nei prossimi mesi?

Vademecum per investire in Bitcoin. Creare una diversificazione multi-strategy con eToro

Pubblicato il: 20/09/2022 – 18:34
Criptovalute: quali scenari per Bitcoin nei prossimi mesi?

Il settore delle criptovalute ha chiuso anche il secondo trimestre dell’anno deludendo le aspettative degli investitori: non a caso le quotazioni di tutti i token, più o meno conosciuti, hanno registrato una chiusura a ridosso del bottom di periodo. Anche Bitcoin, che in alcuni frangenti aveva alimentato le speranze di chi era alla ricerca di un asset anti inflazione, ha perso definitivamente i livelli di prezzo coincidenti con i minimi del 2021. Al momento è in atto una vera e propria battaglia tra buyer e sellers alla ricerca di una nuova area di stabilizzazione che, arginando il movimento ribassista, potrebbe dare un po’ di respiro a chi è in già posizione o creare una fase di accumulo, propedeutica ad un’operatività in ottica rialzista per chi è attualmente flat.

Ad ogni modo, indipendentemente da ciò che succederà nell’immediato futuro, per strutturare al meglio una strategia sulla criptovaluta è fondamentale stabilire con precisione come investire in bitcoin. Come sottolineano gli esperti di comprarebitcoin.net, portale di formazione finanziaria, uno dei primi passi da fare è quello di scegliere l’intermediario da utilizzare per gestire le compravendite del sottostante. 

I soggetti attivi sui canali decentralizzati sono i broker online e gli exchange: i primi offrono la negoziazione di asset digitali attraverso la replica sintetica del loro prezzo mediante Contatti per Differenza, mentre gli altri consentono di acquistare direttamente i token. La struttura dei CFD implementa le funzionalità di leverage e short selling, pertanto questi derivati ben si sposano con le strategie di breve termine; gli exchange invece, non prevedendo alcuna delle due funzionalità, sono particolarmente indicati per le immobilizzazioni di lungo periodo.

Vademecum per investire in Bitcoin

Naturalmente vi sono alcune regole auree che è opportuno seguire nel momento in cui si decida di investire in Bitcoin; dato per assodato la conoscenza delle caratteristiche dello strumento finanziario, il primo step da realizzare consiste nell’individuazione di società affidabili presso cui allocare le proprie risorse: a tal proposito è importante evidenziare che gli exchange, a differenza dei broker online, non hanno ancora una normativa di riferimento e di conseguenza non sono autorizzati ad erogare servizi di intermediazione da nessun Organo di Vigilanza; gli investitori, per godere di una certa sicurezza, dovranno rivolgersi a soggetti molto conosciuti e con un gran numero di utenti attivi.

Altrettanto importante è osservare con costanza l’evoluzione delle quotazioni dell’asset -tutte le piattaforme di negoziazione rilasciano un data feed, per alimentare tool grafici molto avanzati-; agendo in questo modo si è in grado di non farsi cogliere impreparati da movimenti improvvisi, in particolare nei casi in cui il prezzo del token subisce violenti draw down che sono tipici della natura di questi strumenti finanziari. Per evitare di rimanere condizionati sotto l’aspetto emotivo dalle tendenze al ribasso, può risultare utile ricorrere ad una buona diversificazione e non strettamente in relazione ai sottostanti da negoziare, ma anche a livello di strategia. Ad esempio l’allocazione strategica in token detenuta sugli exchange, può essere protetta durante le correzioni ribassiste con tecniche di hedging, sfruttando i Contratti per differenza.

Creare una diversificazione multi-strategy con eToro

Fra i vari intermediari disponibili nel settore degli investimenti online eToro ha una peculiarità che lo rende estremamente interessante: il broker, infatti, è adatto ad implementare una diversificazione multi-strategy, in quanto mette a disposizione dei propri utenti sia la compravendita di CFD su Bitcoin sia l’acquisto in Direct Market Access, il tutto senza alcun costo commissionale se non lo spread applicato tra il miglior prezzo in acquisto e il miglio prezzo in vendita del sottostante. 

Inoltre il social trading, integrato nel tool di investimento di eToro, permette agli iscritti di replicare una strategia, condivisa da profili esperti e può essere persino testato con un demo account gratuito.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x