Ultimo aggiornamento alle 23:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

IL GIORNO DELLE ELEZIONI

Politiche, in Calabria il dato peggiore a livello nazionale: affluenza finale al 50,74%

Record negativo per la nostra regione. Flessione di 13 oltre punti percentuali rispetto alla tornata del 2018

Pubblicato il: 25/09/2022 – 19:55
Politiche, in Calabria il dato peggiore a livello nazionale: affluenza finale al 50,74%

CATANZARO In Calabria l’affluenza definitiva nelle sezioni per le elezioni politiche registra il dato più basso a livello nazionale: secondo la rilevazione del ministero dell’Interno, infatti nella nostra regione finora ha votato il 50,74% degli aventi diritto. Il dato è definitivo e la flessione rispetto al 2018 significativa. Cinque anni fa aveva votato il 63,57%: un calo di oltre il 13%. Il dato più elevato si registra in provincia di Cosenza, il più basso in provincia di Crotone.

Il dato dell’affluenza alle 19

Il trend conferma quello delle rilevazioni precedenti. Alle 19 aveva votato solo il 36,92% degli aventi diritto, dato tra l’altro in flessione anche rispetto al precedente del 2018 (quando l’affluenza si attestò al 49,64 per cento). Per quanto riguarda la singole province della Calabria, in quella di Catanzaro ha votato il 38,33% (nel 2018 la percentuale era stata il 51,06); a Cosenza il 38,67% (52,69); a Crotone il 34,22% (46,37); a Reggio Calabria il 34,74 % (45,91) e a Vibo Valentia il 36,01% (50,03). Il calo dei votanti, dunque, riguarda l’intero territorio regionale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x