Ultimo aggiornamento alle 17:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il fatto

Maltrattamenti e minacce a moglie e figlioletto, divieto di avvicinamento per un cosentino

La polizia notifica a un pregiudicato il provvedimento che gli impedisce di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla consorte

Pubblicato il: 12/11/2022 – 10:34
Maltrattamenti e minacce a moglie e figlioletto, divieto di avvicinamento per un cosentino

COSENZA La polizia di Cosenza ha dato esecuzione a un’ordinanza che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex compagna a carico di un trentenne cosentino, pregiudicato. Il provvedimento, emesso dal Gip di Cosenza, è l’epilogo di una intensa attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile coordinata dalla Procura. Gli agenti hanno potuto accertare che l’indagato aveva posto in essere condotte di maltrattamento, reiterate nel tempo, nei confronti della propria convivente. Quest’ultima, esasperata dalle continue violenze subite, aveva maturato la decisione di interrompere il rapporto, circostanza che non era bastata a placare l’atteggiamento aggressivo dell’uomo che aveva continuato a minacciare la stessa ed il proprio figlio minore, attraverso messaggi di morte. L’esecuzione del provvedimento impone all’indagato di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna e in particolare alla dimora e al luogo di lavoro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x