Ultimo aggiornamento alle 14:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il fatto

Atto intimidatorio al responsabile del cantiere di Rossano della Ecoross

Danneggiata l’auto di Tonino Zito destinatario di un vile atto di matrice intimidatoria. Indagano le forze dell’ordine

Pubblicato il: 24/11/2022 – 10:05
Atto intimidatorio al responsabile del cantiere di Rossano della Ecoross

CORIGLIANO ROSSANO I vertici dell’Azienda Ecoross venuti a conoscenza del vile atto intimidatorio subito nel corso della notte dal Responsabile del servizio di Igiene Urbana del cantiere di Rossano Tonino Zito che ha provocato danni alla propria autovettura, esprimono la più assoluta vicinanza e solidarietà umana e professionale all’impeccabile lavoratore. «Abbiamo appreso con rammarico e sgomento la notizia che ha coinvolto il nostro collaboratore», afferma l’Amministratore unico Walter Pulignano,« ligio al dovere, serio, attento e accorto nell’esercizio delle sue funzioni». «La Ecoross tutta ribadisce la più ferma condanna e sdegno profondo per questo ignobile atto intimidatorio. Sono sicuro, conclude il manager aziendale, che le forze dell’ordine, individueranno i colpevoli e consegneranno al più presto gli autori di questo infame gesto alle autorità giudiziarie competenti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x