Ultimo aggiornamento alle 14:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la proposta

Trasporti, Italia Viva Calabria: «Tutelare i cittadini della tratta ferroviaria Jonica»

Caterina Urso: «Aggiungere altri servizi e collegamenti per consentire a giovani pendolari e turisti di muoversi in libertà»

Pubblicato il: 01/12/2022 – 9:29
Trasporti, Italia Viva Calabria: «Tutelare i cittadini della tratta ferroviaria Jonica»

COSENZA «Nel nuovo orario ferroviario della tratta Jonica da Sibari a Catanzaro del prossimo anno 2022-2023, la Direzione Regionale di Trenitalia, ha introdotto variazioni e fermate che stravolgono i servizi e impediscono a tanti cittadini il “Diritto di Mobilità””.
Trenitalia- Calabria, per la formazione degli orari e delle fermate consulta i cittadini, conduce analisi dei bisogni e sulla domanda di trasporto, in particolare consulta il Comitato dei pendolari? Evidentemente no! I cittadini della costa ionica fortemente sfavoriti dall’arretratezza del sistema di mobilità Strada 106 e ferrovia jonica, anziché poter usufruire dell’ampliamento dei collegamenti ferroviari, dorsale fondamentale di comunicazione, con il nuovo orario sono pesantemente penalizzati.
È necessario che Trenitalia-Calabria apporti le variazioni non gradite ai cittadini e ripristini gli orari per i treni regionali delle fasce 06.00-09.00/13.00- 16.00 sulla tratta Catanzaro-Sibari e che non venga soppressa la fermata di Torre Melissa.
Semmai è il caso di aggiungere altri servizi e collegamenti per consentire a giovani pendolari e turisti di potersi muovere in piena libertà. Italia Viva Calabria ritiene che i servizi debbano essere migliorati e non ridotti. Ferrovie dello Stato e la Regione Calabria dedicano tanta attenzione al potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria jonica ma invece, purtroppo, si va in direzione opposta, riducendo l’offerta dei collegamenti con approccio antistorico e anacronistico. Contro i Cittadini. Il nostro pieno appoggio, quindi, alle istanze dei pendolari calabresi ed in particolare per quelli della tratta Sibari-Catanzaro».
Così in una nota la Responsabile Mezzogiorno di Italia Viva Calabria, Caterina Urso.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x