Ultimo aggiornamento alle 16:47
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La reazione

«Un po’ di giustizia è fatta, ma il dolore è disumano». Le parole della mamma di Davide

Giuseppina Orlando rilascia una dichiarazione dopo la condanna dell’aggressore del figlio. E il fratello: «Condanna che non ci ridarà Davide»

Pubblicato il: 21/04/2023 – 17:59
«Un po’ di giustizia è fatta, ma il dolore è disumano». Le parole della mamma di Davide

CROTONE «Un po’ di giustizia è stata fatta ma il dolore è talmente lancinante, disumano, assurdo che non riesco a pensare ad altro perché non c’è niente». Sono le prime parole pronunciate da Giuseppina Orlando, madre di Davide Ferrerio appena il giudice finisce di leggere il dispositivo della sentenza che condanna a 20 anni e 4 mesi Nicolò Passalacqua, aggressore del giovane bolognese. «C’è semplicemente un ragazzo, un principe perché era il nostro principino, a cui è stata tolta la vita inutilmente. Adesso ci sarà il processo alla mandante la mandante ed al suo compagno. Spero che anche loro vengano condannati a una pena esemplare».
«Siamo soddisfatti – ha aggiunto Alessandro Ferrerio, fratello di Davide – perché comunque con il rito abbreviato una condanna di 20 anni e 4 mesi per tentato omicidio è una condanna importante. Condanna che non ci potrà ridare Davide che mi manca tanto. Scambierei volentieri la libertà di Passalacqua con la vita di mio fratello».
Non condivide la sentenza, invece, il difensore di Passalacqua, l’avvocato Salvatore Iannone: «È un fatto grave che meritava una punizione, ma questa sentenza esemplare è stata fatta solo per l’opinione pubblica e cosi’ a mio parere non si fa la giustizia. Non ho mai visto una sentenza che pur riconoscendo un tentato omicidio dia 20 anni di reclusione con il rito abbreviato. Vedremo le motivazioni e poi decideremo su appello».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x