Ultimo aggiornamento alle 21:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Magna Graecia Film Festival, Ciprì presiederà la giuria Documentari

Il regista e pluripremiato direttore della fotografia ospite d’eccezione della ventesima edizione della rassegna a Catanzaro

Pubblicato il: 19/07/2023 – 12:46
Magna Graecia Film Festival, Ciprì presiederà la giuria Documentari

CATANZARO Il Magna Graecia Film Festival ospiterà il regista e pluripremiato direttore della fotografia Daniele Ciprì. Ad annunciarlo è Gianvito Casadonte, fondatore della kermesse in programma a Catanzaro dal 29 luglio al 5 agosto, nel sottolineare la presenza prestigiosa del cineasta palermitano che sarà presidente di giuria della sezione documentari e terrà una conversazione speciale sul palco dell’Arena Porto la serata dell’1 agosto. Un’occasione per ripercorrere una carriera artistica ricca di esperienze e riconoscimenti, ma anche per raccontare gli ultimi impegni sul set: Daniele Ciprì ha da poco terminato il lavoro per una produzione italo-francese con la regia di Gianluca Jodice e sarà direttore di fotografia nel prossimo film di Claudio Giovannesi. Inoltre, ha firmato la co-regia di un documentario sul cinema girato a Roma con Marco Giusti.  Daniele Ciprì è divenuto celebre, alla fine degli anni ’80, per aver creato in coppia con Franco Maresco Cinico TV, in onda su Rai 3, girando vari film tra cui Lo zio di Brooklyn (1996), Totò che visse due volte (1999), Il ritorno di Cagliostro. Nel 2009 conquista il Gold Plaque per la fotografia di “Vincere” per la regia di Marco Bellocchio, con cui si è aggiudicato anche il David di Donatello (2010) sempre per la miglior fotografia. Con la sua prima regia in solitaria, È stato il figlio (2012), ha vinto l’Osella per il migliore contributo tecnico di Venezia, il Premio Unicef (2012), e il Globo d’Oro per la miglior regia (2013). Con “Salvo e Fai bei sogni” vince il Nastro d’Argento per la miglior fotografia (2014) seguito dal David di Donatello 2020 per la fotografia de “Il primo Re” di Matteo Rovere. Nel 2022 realizza con gli allievi della Scuola di Cinema Piano Focale il cortometraggio “La fornace”, selezionato alla celebre rassegna “Giornate degli autori” all’interno della 79esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia e finalista ai Nastri d’Argento.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x