Ultimo aggiornamento alle 9:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

ambiente

Succurro: «L’Anci chiede alla Regione di sostituirsi ai Comuni nella depurazione»

La presidente dell’associazione incontra Occhiuto: «Auspichiamo che la Cittadella o Sorical prendano in mano il timone del settore»

Pubblicato il: 26/07/2023 – 18:00
Succurro: «L’Anci chiede alla Regione di sostituirsi ai Comuni nella depurazione»

CATANZARO «Il nostro auspicio è che la Regione Calabria possa sostituire i Comuni nell’ambito della depurazione. È una proposta ufficiale dell’Anci Calabria: chiediamo che Sorical, oppure la Regione in qualche forma, prenda in mano il timone della depurazione». Lo riassume, in una nota, Rosaria Succurro, che da presidente dell’Anci Calabria ha incontrato il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, «con cui – precisa – c’è stata un’interlocuzione puntuale e positiva». «Il presidente – continua la rappresentante dell’Anci calabrese – ha dato piena disponibilità a interloquire e interagire con i Comuni al fine di migliorare lo stato della depurazione. Lo ringrazio molto per la grande apertura che ha mostrato su un problema ambientale così delicato, confermando di voler avere con i sindaci, dunque con l’Anci, un rapporto ancora più forte e sinergico». «Continueremo a discutere e a lavorare con spirito costruttivo per dare risposte ai cittadini. Infatti, nel prossimo settembre – annuncia la presidente dell’Anci Calabria, Rosaria Succurro – avremo un importante incontro fra Anci, Regione e commissario all’Ambiente. Vi terrò sempre aggiornati».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x