Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Traffico

Esodo di Ferragosto, domani previsto bollino nero. In Calabria sotto pressione A2 e statali costiere

Da oggi traffico intenso e una nuova ondata di caldo, mentre domenica sarà da bollino rosso. Le strade calabresi tra le più a rischio

Pubblicato il: 11/08/2023 – 16:37
Esodo di Ferragosto, domani previsto bollino nero. In Calabria sotto pressione A2 e statali costiere

ROMA Scatta il grande esodo di Ferragosto. Sarà un sabato da bollino nero su strade e autostrade italiane dove si dovrebbe registrare il più grande volume di traffico dell’anno. Il traffico, secondo Anas, sarà in costante aumento già dal pomeriggio di venerdì. Per domenica 13, invece, è previsto invece il bollino rosso. Milioni di italiani in viaggio, dunque, per l’appuntamento clou dell’estate che sarà segnato da una nuova ondata di caldo che sarà intenso, ma non toccherà i livelli del mese scorso. Il traffico dovrebbe snodarsi lungo i principali itinerari turistici: al Sud sulla A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ che attraversa Campania, Basilicata e Calabria; le statali 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria. Previsioni di traffico intenso anche sulle autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia e sulla strada statale 131 Carlo Felice in Sardegna. Al Centro occhi puntati sulla strada statale 148 Pontina nel Lazio, arteria particolarmente trafficata che insieme alla SS7 ‘Appia’ che assicura i collegamenti tra Roma e le località turistiche del basso Lazio e l’itinerario E45 (SS675 e SS3 bis) che interessa Umbria, Toscana, Emilia Romagna e collega il nord est con il centro Italia, sulle direttrici SS1 Aurelia (Lazio, Toscana e Liguria) e sulla SS16 Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto). Al Nord, invece, il flusso è previsto verso i Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 in Friuli-Venezia Giulia, verso i valichi di confine, la SS36 del Lago di Como e dello Spluga in Lombardia, la SS45 di Val Trebbia in Liguria, la SS26 della Valle D’Aosta e la SS309 Romea tra Emilia-Romagna e Veneto e la SS 51 di Alemagna in Veneto. E se Ferragosto si conferma essere il periodo più intenso sulle principali arterie stradali, anche il mese di luglio ha registrato traffico particolarmente intenso: + 2% rispetto al luglio del 2022 con un picco al Sud del +4% e in Sicilia del +5%. Milioni di italiani in viaggio, ma c’è anche chi resterà in città. Sono diverse le iniziative in programma nelle città. A Roma saranno aperti i musei civici in un programma che prevede anche spettacoli e proiezioni e visite guidate, musei e parchi archeologici saranno fruibili anche in Sicilia. (LaPresse)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x