Ultimo aggiornamento alle 21:25
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’intervento

Aeroporti, Filt-Cgil: «Fatto positivo il bando della Regione per incentivare nuove rotte»

Il sindacato: «Notiamo un serio tentativo di rilanciare Reggio e Crotone. Bene il dialogo con Sacal»

Pubblicato il: 12/08/2023 – 13:42
Aeroporti, Filt-Cgil: «Fatto positivo il bando della Regione per incentivare nuove rotte»

LAMEZIA TERME “Il bando che incentiva nuove rotte per tutti e tre gli aeroporti calabresi per complessivi 120 milioni di euro in tre anni, con comunicazione preventiva alla Commissione europea sugli aiuti di Stato, rappresenta un fatto positivo che potrebbe consentire al sistema calabrese di avere una mobilità aerea sufficiente a coprire le esigenze dell’intera regione”. Lo afferma la segreteria regionale della Filt Cgil. “Più concretamente – ricorda la Filt Cgil – il bando prevede 66 milioni di euro per l’Aeroporto di Lamezia, 30 milioni per quello di Reggio e 24 per Crotone. Allo stesso modo di come siamo stati duri e franchi negli ultimi dieci anni nell’esprimere forti critiche sia alla Regione e alla Città metropolitana di Reggio, oltre che alla Sacal, allo stesso modo oggi prendiamo atto con soddisfazione di un serio tentativo da parte della Regione di invertire la rotta sugli scali di Reggio e Crotone, oltre a rafforzare quello di Lamezia. Stesso discorso vale per la Sacal che, dopo la nomina di Marco Franchini quale Amministratore Unico della Società, finalmente colloquia e si confronta con il sindacato sottoscrivendo anche importanti accordi sulle regole e sui salari, oltre che sulla salvaguardia occupazionale. È necessario, però, vigilare e quindi chiederemo alla Regione e a Sacal un confronto continuo per rendere partecipi e informati sulla evoluzione tutti i lavoratori calabresi. Allo stesso tempo prendiamo atto con soddisfazione di un cambio di clima anche fra le istituzioni reggine e Regione, soprattutto per merito di Ninni Tramontana Presidente della Camera di Commercio reggina, che hanno avviato un confronto a sostegno dell’aeroporto dello Stretto, delle sue necessità, di un più rapido collegamento con Messina. Questi mesi – conclude la Filt Cgil Calabria – sono importanti per il futuro di tutti e tre gli scali e soprattutto per quello reggino. La classe dirigente della città metropolitana deve dimostrarsi matura e unita perché deve considerarsi definitivamente chiuso il tempo delle assurde discussioni su scellerati cambi di gestione e si deve aprire quello, davvero interessante, dell’impegno concreto e misurabile della Sacal su Reggio e Crotone, oltre che su Lamezia. Noi sosteniamo il processo di rafforzamento del sistema aeroportuale calabrese perché se si raggiungono i risultati si avrà bisogno di nuova occupazione e di più diritti negli scali”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x