Ultimo aggiornamento alle 14:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

SOS FEMMINICIDI

L’assassino di Celine fa scena muta davanti al gip

Per l’avvocato difensore il 28enne di origini turche accusato di aver ucciso la 21enne in Val Venosta è sotto shock

Pubblicato il: 16/08/2023 – 17:17
L’assassino di Celine fa scena muta davanti al gip

Omer Cim, 28 anni di origini turche, si è avvalso della facoltà di non rispondere nel corso dell’interrogatorio di convalida dell’arresto che si è svolta questa mattina in carcere a Bolzano dopo l’omicidio di Celine Frei Matzohl.  Omer “è sotto shock”, ha detto, all’uscita del carcere di Bolzano, l’avvocato Alessandra D’Ignazio che difende il 28enne. Sempre nella giornata di oggi è prevista l’autopsia sul cadavere di Celine, 21 anni, trovata domenica scorsa senza vita con profonde ferite al corpo e al collo nell’appartamento dell’ex fidanzato in via Molini 9/a a Silandro in Val Venosta in Alto Adige. Da prime informazioni pare che la giovane donna sia stata colpita con una decina di coltellate. Per il momento Cim non ha ancora fornito spiegazioni su quanto gli viene contestato, non ha parlato se non brevemente con il suo legale d’ufficio. Intanto, il giorno dei funerali di Celine Frei Matzohl sarà molto probabilmente venerdì con inizio della funzione alle ore 14. A Silandro, dove la comunità è scossa dal femminicidio, le bandiere sono listate a lutto. “E’ un momento di grande tristezza, grande rabbia e solidarietà, ma non un momento di discussioni – ha affermato il consigliere comunale a Silandro, Dunja Tassiello -. Inutile cercare colpevoli anche nelle istituzioni: i Comuni, le forze dell’ordine e i tribunali applicano le leggi. Se queste sono errate inefficaci, la responsabilita’ e’ altrove. Restiamo uniti nel dolore e vicini alla famiglia”. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x