Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il blitz

Sequestrati 900 prodotti contraffatti a Soverato: cinque persone denunciate

Controlli della Guardia di Finanza. Tra gli articoli, capi d’abbigliamento, calzature, borse, occhiali e accessori

Pubblicato il: 21/08/2023 – 8:24
Sequestrati 900 prodotti contraffatti a Soverato: cinque persone denunciate

CATANZARO Nell’ambito dei controlli per il contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno individuato – e denunciato per i reati di commercializzazione di prodotti falsi e ricettazione – 5 soggetti extracomunitari che detenevano per la vendita merce contraffatta e non sicura per la salute dei consumatori.

I controlli

Le attività, appositamente poste in essere dai finanzieri della Compagnia Soverato nel periodo di massima affluenza turistica, sono state sviluppate mediante il monitoraggio deI mercato settimanale e del litorale: il costante controllo del territorio ha consentito di individuare gli spostamenti dei soggetti coinvolti e le modalità di vendita della merce ed ha permesso, altresì, di sottoporre a sequestro circa 900 articoli – capi d’abbigliamento, calzature, borse, occhiali e accessori – realizzati con materiali scadenti e potenzialmente nocivi per la salute, nonché recanti loghi e marchi, abilmente falsificati, di note case produttrici e maison di lusso.

La merce

Una stima preliminare effettuata sulla merce sequestrata ha permesso di quantificare il suo valore in circa € 17.000,00, proventi illeciti potenzialmente utilizzabili per moltiplicare situazioni di illegalità, alimentando ulteriormente il circuito della contraffazione, del lavoro nero, dell’evasione fiscale, del riciclaggio e della criminalità organizzata. L’azione della Guardia di Finanza nello specifico settore mira a salvaguardare il tessuto produttivo originale, soprattutto quello italiano, sempre più esposto agli effetti dannosi della contraffazione: contrastare questo fenomeno contribuisce, infatti, a creare le condizioni per rafforzare la competitività delle aziende, assicura gettito fiscale salvaguardando, altresì, la crescita del Paese e, nel contempo, garantisce le condizioni di salute di tutti i cittadini, certi di acquistare merce originale, non prodotta con materiali dannosi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x