Ultimo aggiornamento alle 16:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

l’analisi

Gal Terre Vibonesi: iniziativa chiave per lo sviluppo della provincia di Vibo Valentia

Un ente che si è rivelato cruciale nel promuovere il progresso sostenibile e la crescita armoniosa di tutto il territorio

Pubblicato il: 28/08/2023 – 10:15
Gal Terre Vibonesi: iniziativa chiave per lo sviluppo della provincia di Vibo Valentia

VIBO VALENTIA Nella suggestiva e vivace provincia di Vibo Valentia, esiste un’unica entità che si è guadagnata un posto d’onore nel panorama dello sviluppo locale: il GAL Terre Vibonesi. Un ente che si è rivelato cruciale nel promuovere il progresso sostenibile e la crescita armoniosa di tutto il territorio.

Un unico Gal per la Provincia

In questa terra ricca di tradizioni e bellezze naturali, è importante sottolineare che il GAL Terre Vibonesi è l’unico Gruppo di Azione Locale presente nella provincia di Vibo Valentia. Un dato, quello legato all’unicità, che, pur essendo apparentemente semplice, sottolinea l’importanza di questo soggetto nel plasmare il futuro della regione.

Sei anni di Lavoro. Efficace

Da quando è stato istituito, sei anni fa, il GAL Terre Vibonesi ha dimostrato un impegno straordinario per lo sviluppo del territorio. Attraverso il suo ruolo cruciale nella gestione del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 e del relativo Piano di Azione Locale (PAL), il GAL ha focalizzato le sue energie su molteplici fronti. La promozione dell’agricoltura sostenibile, la sicurezza alimentare, l’equilibrio territoriale e la conservazione ambientale, nonché la garanzia di reddito per la famiglia agricola, sono stati i pilastri su cui si è basata la strategia di sviluppo. La filiera è la dimensione in cui gli attori economici, associativi, sociali, culturali e istituzionali condividono e costruiscono responsabilmente e in maniera solidale lo sviluppo della propria comunità locale. Ebbene il GAL Terre Vibonesi nell’ultimo triennio ha raggiunto traguardi importanti per l’attuazione del proprio Piano di Azione Locale e nel raggiungimento dei propri obiettivi. Ad oggi sono oltre 100 le imprese agricole e agroalimentari finanziate per investimenti di ammodernamento, ristrutturazione ed innovazione aziendale. Circa 30 le nuove iniziative imprenditoriali, le cosiddette startup, finanziate sul territorio nel settore della green economy, digitale, servizi sociali, artigianato e valorizzazione e gestione dei bei culturali e ambientali del territorio. 15 le Amministrazioni Comunali della provincia di Vibo Valentia finanziate. Per progetti di mobilità sostenibile, transizione digitale e invecchiamento attivo. Inoltre, due sono i progetti di cooperazione interterritoriali in fase di realizzazione che condurranno verso i disciplinari e le caratterizzazioni dei prodotti agroalimentari meno conosciuti. Sostegno a tutte le iniziative legate allo sviluppo del territorio in provincia. Per impegni di spesa giuridicamente vincolanti pari al 100% delle risorse assegnate. Il tutto prima della fine naturale della Programmazione Leader prevista per il 31.12.2023. Con il decreto n.13250, del 27 ottobre scorso, il Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria ha concesso al GAL Terre Vibonesi risorse aggiuntive per circa 2 milioni di euro in più, da destinare a nuovi bandi e attività fino al 31/12/2025. Una notizia questa, di ulteriori fondi di finanziamento per i progetti del vibonese, che “certifica, di fatto, la bontà del lavoro svolto in questi anni, puntando su scelte oculate ed attente alle esigenze del Vibonese, dal mare all’entroterra, in stretta collaborazione con l’Assessore Gallo ed il Direttore Giacomo Giovinazzo, protagonisti di un’azione incisiva in termini di supporto e rilancio del settore su tutto il territorio regionale”, ha dichiarato Vitaliano Papillo. 

Cooperazione e finanziamenti

Ulteriore tassello fondamentale nell’obiettivo di valorizzare il territorio calabrese è la cooperazione tra i Gruppi di Azione Locale (GAL). E il GAL Terre Vibonesi riveste un ruolo centrale. È difatti uno dei protagonisti nella realizzazione della Strategia Nazionale delle Aree Interne. Ruolo evidenziato dall’essere tra i soggetti attuatori della Strategia Nazionale delle Aree Interne per l’Area Versante Ionico-Serre, il cui Accordo di programma quadro approvato prevede interventi per € 11.940.000,00 nel prossimo triennio. Uno stanziamento finanziario che sottolinea l’importanza dell’accordo per la promozione dello sviluppo locale, dell’istruzione, della mobilità e dell’ambito sociosanitario nel territorio, per contribuire in modo sempre più concreto alla crescita e al benessere della comunità calabrese.

Un Futuro radioso in Prospettiva

Ma il lavoro del GAL Terre Vibonesi è lontano dall’essere concluso. Anzi, si prepara ad affrontare nuove sfide e ad assumere un ruolo ancora più determinante negli anni a venire. L’attenzione si sposta ora sul futuro, con progetti ambiziosi e strategie innovative che mirano a mantenere la crescita e la sostenibilità al centro dell’agenda. La recente concessione di risorse aggiuntive dimostra la fiducia delle autorità regionali nel potenziale di questa iniziativa e nella direzione intrapresa.

Verso il PSL 2023/27

La Regione Calabria, con delibera di Giunta n° 738 del 28 dicembre 2022, ha approvato il Complemento di programmazione per lo sviluppo rurale (CSR), fondamentale per attuare il Piano Strategico della PAC (PSP) Italia 2023-2027. Questo piano include il programma LEADER (Liaison Entre Actions de Dèveloppement de l’Economie Rurale), che mira a promuovere l’occupazione, la crescita, la parità di genere e l’inclusione sociale nelle zone rurali. Approccio disciplinato dagli articoli 31-34 del Reg. (UE) 2021/1060 e realizzato attraverso gli interventi SRG05 e SRG06. Il GAL Terre Vibonesi è incaricato di elaborare la Strategia di Sviluppo Locale e attuarla tramite un Piano d’Azione Locale, coinvolgendo imprese, associazioni ed enti locali. Il GAL ha precedentemente implementato interventi LEADER nel PSR Calabria 2014-22 22 (in fase di completamento) e ora sta lavorando alla Strategia di Sviluppo Locale 2023-27. In chiusura, il GAL Terre Vibonesi si conferma come ente fondamentale nello sviluppo locale della provincia di Vibo Valentia, fulcro nella provincia di Vibo Valentia. Con una programmazione di successi e realizzazioni tangibili alle spalle, e una visione chiara e impegnata per il futuro, il GAL si propone come un faro guida per il progresso sostenibile, l’innovazione e la crescita nella affascinante regione calabrese, con una solida base di risultati e una visione proattiva per il futuro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x