Ultimo aggiornamento alle 7:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’indicazione

Tutto secondo previsioni al Csm: Nicola Gratteri è il nuovo procuratore di Napoli

Il Plenum del Consiglio superiore della magistratura decide per il procuratore di Catanzaro, strafavorito alla vigilia rispetto agli altri due candidati Amato e Volpe. I voti a favore sono stati 19

Pubblicato il: 13/09/2023 – 14:13
Tutto secondo previsioni al Csm: Nicola Gratteri è il nuovo procuratore di Napoli

GRATTERI Nicola Gratteri è il nuovo procuratore di Napoli. A deciderlo oggi è stato il Plenum del Consiglio superiore della magistratura. Il procuratore di Catanzaro ha battuto la concorrenza degli altri due candidati in lizza, il procuratore di Bologna, Giuseppe Amato, e Rosa Volpe, procuratore aggiunto a Napoli e attuale facente funzioni all’ufficio partenopeo. Il ruolo di procuratore di Napoli era vacante dal giugno 2022, dopo la nomina di Giovanni Melillo a capo della Direzione nazionale antimafia.
La nomina di Gratteri era comunque ampiamente prevista dagli addetti ai lavori alla vigilia, considerando che in favore del procuratore di Catanzaro e già procuratore aggiunto a Reggio Calabria si era espressa a maggioranza la Quinta commissione del Csm che si occupa degli incarichi direttivi negli uffici giudiziari italiani.

Il voto del Plenum del Csm

Sono 19 i voti espressi in plenum a favore della nomina di Nicola Gratteri alla guida della procura di Napoli: tra questi, anche quello del vicepresidente del Csm Fabio Pinelli. Cinque, invece, sono state le preferenze espresse per Giuseppe Amato, procuratore capo di Bologna, e 8 quelle per Rosa Volpe, procuratore aggiunto a Napoli (negli ultimi mesi facente funzioni), anch’essi candidati all’incarico direttivo nell’ufficio giudiziario partenopeo. Per la maggioranza che lo ha sostenuto è stata determinante per la prevalenza sugli altri candidati l’ampia e profonda esperienza maturata da Gratteri nel contrasto ai fenomeni di criminalità organizzata, nella sua dimensione nazionale e transnazionale, che con centinaia di rogatorie lo ha portato a instaurare rapporti con procure di tutto il mondo . (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x