Ultimo aggiornamento alle 15:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La precisazione

Operazione nel Crotonese, nessun addebito per reati di mafia per l’avvocato Ioppoli

Al penalista la Procura di Catanzaro contesta l’abuso d’ufficio e falso. La precisazione del difensore del legale

Pubblicato il: 03/10/2023 – 11:35
Operazione nel Crotonese, nessun addebito per reati di mafia per l’avvocato Ioppoli

CROTONE «L’avvocato Vincenzo Ioppoli ha ricevuto questa mattina un’informazione di garanzia. Una parte della stampa ne ha dato notizia accostando del tutto impropriamente il nome dell’integerrimo e noto avvocato penalista a reati di criminalità organizzata». È quanto precisa Francesco Verri, legale di Ioppoli.
«Tuttavia – aggiunge – la verità è ben altra: la Procura della Repubblica di Catanzaro ipotizza soltanto reati comuni, e cioè un abuso d’ufficio e un falso perché l’avvocato Ioppoli avrebbe ricevuto una segnalazione – da parte di un avvocato – quando era commissario agli esami per l’abilitazione alla professione forense. Dunque, la Procura non formula alcuna accusa per reati di mafia né contesta aggravanti di mafia. Né poteva essere diversamente considerati l’altissimo profilo e la storia dell’avvocato Ioppoli».
«Purtroppo, però – sottolinea – le ambigue notizie apparse subito su alcuni giornali on line – nonostante la segretezza che dovrebbe contraddistinguere la notifica di un avviso di garanzia – lasciano del tutto erroneamente supporre il contrario attraverso l’accostamento di fatti ordinari con un’operazione contro la ‘ndrangheta che non ha nulla a che vedere con l’esame d’avvocato contestato. L’avvocato Ioppoli esprime tutto il suo sdegno per l’accaduto e io provo lo stesso sentimento e lo esprimo con altrettanta forza».
«Nel merito – conclude il legale – l’avvocato Ioppoli si difenderà chiarendo la sua posizione con i Magistrati che si occupano del procedimento. Nel frattempo, abbiamo diffidato gli organi di stampa che hanno pubblicato la notizia in modo diffamatorio a rettificarne immediatamente il contenuto».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x