Ultimo aggiornamento alle 19:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

palazzo campanella

La sentenza Falcomatà riapre le porte del Consiglio regionale a Giovanni Muraca

Sospensione finita: l’ex assessore comunale di Reggio, che aveva surrogato Nicola Irto, rientra a Palazzo Campanella al posto di Billari

Pubblicato il: 26/10/2023 – 17:02
La sentenza Falcomatà riapre le porte del Consiglio regionale a Giovanni Muraca

REGGIO CALABRIA Tra gli effetti della decisione della Corte di Cassazione che ha annullato le condanne inflitte nell’ambito del processo “Miramare” ci sarà anche il ritorno di Giovanni Muraca in Consiglio regionale. Muraca (nella foto in copertina a sinistra), che era entrato a Palazzo Campanella al posto di Nicola Irto eletto senatore con il Pd, era stato sospeso in seguito alla condanna nella sua qualità di assessore comunale di Reggio Calabria ed era stato surrogato da Antonio Billari (nella foto in copertina a destra), che lo seguiva immediatamente dopo nella lista del Pd nella circoscrizione Sud.  Ora per Muraca il rientro in Consiglio regionale.  (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x