Ultimo aggiornamento alle 13:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Le risorse

Fondi per i Comuni commissariati per mafia, alla Calabria circa 5 milioni

Sono 7 le località calabresi che otterranno i finanziamenti destinati alla realizzazione e alla manutenzione di opere pubbliche

Pubblicato il: 31/10/2023 – 18:12
Fondi per i Comuni commissariati per mafia, alla Calabria circa 5 milioni

ROMA Circa 5 milioni di euro complessivi destinati ai Comuni calabresi commissariati per mafia. È quanto previsto dal decreto di riparto per il 2023 del fondo destinato a finanziare la realizzazione e la manutenzione di opere pubbliche negli enti locali sciolti per fenomeni di infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso. Il provvedimento, adottato oggi dal Ministero dell’Interno, prevede risorse complessive pari a 18,4 milioni di euro assegnate a 20 comuni, di cui 7 calabresi. In particolare, saranno assegnati: 393 mila euro a Cosoleto (RC), 455 mila euro a Capistrano (VV), 456 mila euro a Portigliola (RC), 698 mila euro ad Acquaro (VV), 824 mila euro a Soriano Calabro (VV), 1 milione e 511 mila euro a Scilla (RC) e 662 mila euro a Rende (CS).

Le parole di Piantedosi

Nell’attività di programmazione e attuazione degli interventi le commissioni straordinarie potranno avvalersi del Comitato di sostegno e monitoraggio istituito al Viminale per dare adeguato supporto all’azione delle Commissioni straordinarie ed a quella delle amministrazioni locali riportata a gestione ordinaria al termine del periodo di commissariamento. «L’attribuzione dei contributi consente alle gestioni commissariali straordinarie di dare maggiore incisività alle loro azioni in territori particolarmente difficili, dando un segnale concreto della presenza dello Stato alle comunità locali interessate», ha dichiarato il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, sottolineando come le strutture del Viminale assicureranno il necessario sostegno nella pianificazione e nella realizzazione degli interventi territoriali anche attraverso periodici incontri con gli enti interessati. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x