Ultimo aggiornamento alle 18:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Diffamò il sindaco di Tropea, condannato Pietro Di Costa

Inflitta una pena di un anno e due mesi di reclusione per l’imputato colpevole di «recidiva reiterata»

Pubblicato il: 10/11/2023 – 13:01
Diffamò il sindaco di Tropea,  condannato Pietro Di Costa

VIBO VALENTIA Diffamazione aggravata ai danni del Sindaco della Città di Tropea Giovanni Macrì, il Tribunale di Vibo Valentia ha condannato Pietro Di Costa ad un anno e due mesi di reclusione. È quanto è stato decretato nel corso dell’udienza del 6 novembre scorso che ha riconosciuto l’imputato colpevole, con recidiva reiterata ed infraquinquennale, di tutti i reati ascrittigli, oltre al pagamento delle spese, al risarcimento del danno da liquidarsi in separato giudizio e ad oltre 5 mila euro per spese di costituzione. Il Sindaco Giovanni Macrì, pubblico ufficiale oggetto di diffamazione aggravata è stato assistito dall’avvocato Michele Accorinti. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x