Ultimo aggiornamento alle 9:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il verdetto

‘Ndrangheta, Petrolmafie: 30 anni per il boss Luigi Mancuso e Giuseppe D’Amico – I NOMI

Le decisioni dei giudici del Tribunale di Vibo Valentia. Mano pesante per l’imprenditore e il capo clan, un anno (con pena sospesa) per l’ex presidente della Provincia di Vibo, Salvatore Solano

Pubblicato il: 01/12/2023 – 13:58
di Marco Russo
‘Ndrangheta, Petrolmafie: 30 anni per il boss Luigi Mancuso e Giuseppe D’Amico – I NOMI

VIBO VALENTIA Il Tribunale collegiale di Vibo Valentia ha emesso la sentenza di primo grado per i 59 imputati nel processo scaturito dall’inchiesta Petrolmafie del 2021. Lo scorso 26 ottobre in aula la Direzione Distrettuale Antimafia, rappresentata dai Pm Andrea Mancuso, Antonio De Bernardo e Andrea Buzzelli aveva richiesto condanne per un totale di 540 anni di carcere. L’operazione, scattata nel 2021, è considerata una prosecuzione di Rinascita Scott, il troncone principale la cui sentenza di primo grado è stata emessa il 20 novembre. Tra le pene più severe, i trent’anni al boss di Limbadi Luigi Mancuso e all’imprenditore Giuseppe D’Amico. Condannato ad anno, con pena sospesa, l’ex presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano. Sono, in tutto, 35 le condanne e 23 le assoluzioni.

Di seguito tutti i nomi e le relative sentenze:

  1. Haber Emanuele Fernando Assunto, assolto (chiesti 5 anni e 6 mesi);
  2. Roberto Aguì, assolto (chiesti 6 anni e 4.500 euro di multa);
  3. Nicola Amato, 5 anni 6 mesi (chiesti 12 anni di reclusione); 
  4. Benedetto Avvinto, 3 anni mesi 5 (chiesti 4 anni e 6 mesi di reclusione);
  5. Anna Bettozzi, 6 anni 1 mese (chiesti 7 anni e 6 mesi);
  6. Pietro Bonanno, assolto (chiesti 2 anni);
  7. Vincenzo Campajola, assolto (chiesti 7 anni e 6 mesi di reclusione);
  8. Isaia Angelo Antonio Capria, assolto (chiesti 1 anno di reclusione);
  9. Alberto Coppola, 9 anni 10 mesi (chiesti 15 di reclusione);  
  10. Roberta Coppola, 4 anni 4 mesi (chiesti 4 anni e 6 mesi); 
  11. Felice D’Agostino, 6 anni 1 mese (chiesti 6 anni e sei mesi);
  12. Angela D’Amico, assolta (chiesti 2 anni di reclusione);
  13. Antonio D’Amico, 18 anni 10 mesi (chiesti 26 anni di reclusione);
  14. Domenica D’Amico, assolta (chiesti 2 anni di reclusione); 
  15. Giuseppe D’Amico, 30 anni (chiesti 30 anni di reclusione); 
  16. Rosa D’Amico, assolta(chiesti 2 anni di reclusione); 
  17. Francesco D’Angelo, 10 anni (chiesti 28 anni di reclusione); 
  18. Gaetano Del Vecchio, assolto (chiesto 1 anno);
  19. Virginia Di Cesare, 4 anni 7 mesi (chiesti 7 anni di reclusione); 
  20. Biagio Esposito, assolto (chiesti 3 anni e 6 mesi);
  21. Giuseppe Fasulo, 5 anni (chiesti 4 anni di reclusione);
  22. Carmelo Fabretti, 2 anni 2 mesi (chiesti 3 anni e 3 mesi);
  23. Sebastiano Foti, 4 anni 5 mesi (chiesti 6 anni e 7.500 euro di multa);
  24. Antonio Francolino, assolto (chiesto 1 anno); 
  25. Salvino Frazzetto, assolto (chiesto 6 anni, 6 mesi e 10mila euro di multa);
  26. Gennaro Gavino, 3 anni 10 mesi (chiesti 6 anni e 7.500 di multa);
  27. Giasone Italiano, assolto (chiesti 9 anni, sei mesi e 7mila euro di multa);
  28. Salvatore La Rizza, assolto (chiesti 4 anni);
  29. Sergio Leonardi, 8 anni mesi 10 (chiesti 10 anni); 
  30. Cesare Nicola Limardo, 3 anni (chiesti 5 anni);
  31. Paolo Lipari, 3 anni 3 mesi (chiesti 4 anni e 6 mesi);
  32. Sebastiano Lo Torto, assolto (chiesti 6 anni e 10mila);
  33. Francesco Mancuso, 10 anni mesi 2 (chiesti 24 anni di reclusione);
  34. Luigi Mancuso, 30 anni (chiesti 30 anni);
  35. Silvana Mancuso, 12 anni 2 mesi (chiesti 25 anni);
  36. Nazzareno Matina, 2 anni 10 mesi (chiesti 4 anni); 
  37. Giulio Mitidieri, 5 anni 1 mese (chiesti 7 anni);
  38. Francesco Monteleone, 2 anni 6 mesi (chiesti 2 anni);
  39. Luciano Morabito, assolto (chiesti 6 anni e 4.500 di multa); 
  40. Irina Paduret, assolta (chiesti 16 anni); 
  41. Zhelev Peyo Petkov, 2 anni 10 mesi (chiesti 4 anni);
  42. Fabio Pirro, assolto (chiesti 4 anni e sei mesi);
  43. Francesco Saverio Porretta, assolto (chiesti 16 anni e 6 mesi);
  44. Antonio Prenesti, 15 anni (chiesti 20 anni); 
  45. Rosamaria Pugliese, 7 anni (chiesti 20 anni); 
  46. Rocco Raccosta, assolto (chiesti 9 anni, 6 mesi e 7mila di multa);  
  47. Giuseppe Ruccella, 12 anni 1 mese (chiesti 18 anni);
  48. Fortunato Salamò, 2 anni 10 mesi (chiesti 4 anni); 
  49. Rosario Cristian Santoro, assolto (chiesti 9 anni);
  50. Emanuela Scevola, assolta (chiesti 5 anni);
  51. Damiano Sciuto, 4 anni 5 mesi (chiesti 6 anni, 6 mesi e 9mila euro);
  52. Salvatore Solano, 1 anno (chiesti 7 anni); 
  53. Francescantonio Tedesco, 10 anni 1 mese (chiesti 15 anni, 9 mila euro di multa); 
  54. Giuseppe Terranova, 12 anni 9 mesi (chiesti 15 anni); 
  55. Roberto Domenico Tirendi, assolto (chiesti 9 anni e 10mila di multa);
  56. Ernesto Tortora, 2 anni 4 mesi (chiesti 4 anni e 6 mesi),
  57. Rackid Totss, assolto (chiesti 9 anni); 
  58. Roberto Trovato, 4 anni (chiesti 4 anni);
  59. Gennaro Vivese, 2 anni con pena sospesa (chiesti 3 anni e 7 mesi di reclusione).

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x