Ultimo aggiornamento alle 10:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la nota

Mosche in sala operatoria, la risposta dell’Annunziata: «Video del 2022»

In una nota la replica dell’Azienda Ospedaliera a Mazzuca: «Evento durato qualche minuto a causa di una finestra aperta, venga a controllare»

Pubblicato il: 06/12/2023 – 18:33
Mosche in sala operatoria, la risposta dell’Annunziata: «Video del 2022»

COSENZA «Troppo facile sarebbe per me affermare con prove certe che la “famosa mosca” non riguarda la mia gestione. Con la massima precisione e come risulta dai verbali dell’audit, fatti a suo tempo, l’evento risale a luglio 2022». È quanto si legge in una nota dell’Azienda Ospedaliera “Annunziata – Mariano Santo S. Barbara” di Cosenza, in replica al contributo del Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Mazzuca, pubblicato sul Corriere della Calabria. Il comunicato, a firma dell’intero Collegio di Direzione, continua: «Ma con altrettanta franchezza si è trattato di un evento durato qualche minuto a causa di una inopportuna apertura della finestra del corridoio antistante le sale operatorie, ergo nessun rischio biologico per il paziente. Il sol aver evidenziato in un verbale di audit tale evento dimostra il grado di attenzione ed il continuo monitoraggio della sicurezza delle sale operatorie nonché la capacità di resilienza dell’ Ospedale. Andando per ordine abbiamo trovato delle sale operatorie comunque in sicurezza ma da migliorare. Abbiamo quindi iniziato e con soddisfazione concluso un percorso di miglioramento di tutte le sale operatorie. Con l’occasione invitiamo il Presidente Mazzuca ad un sopralluogo che gli consentirà di constatare l’efficientemento avvenuto ed il massimo della sicurezza di strumentazione ed igiene presenti nelle sale operatorie come dimostrano gli studi di sorveglianza, mensili, inerenti le infezioni ospedaliere. Invitiamo l’operatore sanitario che ha, evidentemente ripreso e scattato tali foto, a rivolgersi la prossima volta, con dignità e lealtà agli organi preposti, poiché l’intero corpo sanitario dell’Annunziata nulla nasconde. A tutti gli operatori dell’Annunziata – si conclude la nota – rivolgiamo il nostro personale ringraziamento per il continuo lavoro che svolgono con abnegazione e professionalità».

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x