Ultimo aggiornamento alle 13:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Vigilia di Natale in Rai con Filippo Arlia e l’Orchestra Filarmonica della Calabria

Il maestro sarà tra i protagonisti del programma “Giubileo 2025: nella memoria di San Giovanni Paolo II”

Pubblicato il: 23/12/2023 – 17:20
Vigilia di Natale in Rai con Filippo Arlia e l’Orchestra Filarmonica della Calabria

ROMA Il maestro Filippo Arlia e la sua Orchestra Filarmonica della Calabria del Conservatorio Tchaikovski di Catanzaro saranno i protagonisti del programma televisivo “Giubileo 2025: nella memoria di San Giovanni Paolo II” in onda, in seconda serata, nella notte della vigilia di Natale. La trasmissione, condotta dall’attrice Nicoletta Romanoff e da Domenico Gareri, vedrà la partecipazione di altri artisti come Paolo Belli, Amedeo Minghi, Giovanni Caccamo, Frida Bollani e Simone Cristicchi. Come riferisce la Rai, si tratta di un emozionante viaggio lungo 25 anni dal Giubileo del 2000, celebrando la vita e il lascito del Papa Santo, al prossimo nel 2025, passando per quello straordinario della “Misericordia”. Protagonista di questo viaggio, il “bastone del Pellegrino”, che rappresenta il sostegno di Dio durante il pellegrinaggio.
Da Palazzo Altemps, dimora storica che ospita dal Cinquecento una ricca collezione di scultura e oggi sede del Museo Nazionale Romano, uno show di 70 minuti offrirà uno sguardo unico sulle celebrazioni giubilari, esplorando gli aspetti spirituali, artistici e culturali di questo importante evento globale. Con la partecipazione di una guida d’eccezione: il Pro Prefetto del Dicastero per l’Evangelizzazione Mons. Rino Fisichella al quale Papa Francesco ha affidato la regia del prossimo Anno Santo.
Il programma, ricco di passaggi iconici e toccanti, esplorerà i momenti salienti del Giubileo. Illuminando l’impatto profondo di San Giovanni Paolo II sulla fede e sulla società, stabilendo connessioni significative con il pontificato di Papa Francesco.
Oltre alle riflessioni spirituali, durante la serata si esibiranno ospiti musicali di rilievo, spettacoli di danza e approfondimenti culturali per offrire una prospettiva completa della storia del Giubileo. Sarà un’occasione per esplorare la connessione tra la fede, l’arte e la cultura nel corso di questi anni. Un viaggio attraverso due decenni di storia, per celebrare il ruolo cardine di San Giovanni Paolo II nella promozione della pace, della giustizia sociale e della spiritualità.
Il “percorso del Pellegrino nel viaggio di Speranza”, rappresenta un simbolo universale della nostra continua ricerca di un significato, rivolto alla fede, alla crescita e alla consapevolezza personale.  
Kledi, il ballerino e attore albanese naturalizzato italiano, insieme ai suoi danzatori, rievocherà una dimensione emozionale, fonte di comunicazione e amore.
L’attore Sebastiano Somma accompagnerà nel percorso narrativo, toccando i temi che riguardano i giovani con la testimonianza degli studenti vincitori delle borse di studio dell’Istituto Giovanni Paolo II. Don Alberto Ravagnani, il prete che ha portato la Chiesa nell’era dei social, con oltre 150 mila follower su Instagram e milioni di visualizzazioni su Youtube, rappresenta un nuovo linguaggio rivolto alle giovani generazioni. Una visita virtuale anche nella storia e nella bellezza dei Musei Vaticani, con le opere d’arte che i Pontefici romani hanno raccolto e custodito nei secoli, grazie alla testimonianza della direttrice Barbara Jatta, definita “custode della cultura” e prima donna alla guida dei Musei Vaticani. Con lei affronteremo l’importanza ed il ruolo che, anche secondo Papa Francesco, ricopre l’arte come veicolo di evangelizzazione, spiritualità e diffusione dei valori da condividere.
Il programma “Giubileo 2025: nella memoria di San Giovanni Paolo II” è prodotto dalla Life Communication di Mariella Manna, patrocinato dalle Conferenze Episcopali di Europa e dalla Fondazione Giovanni Poalo II e realizzato in collaborazione con Rai Vaticano. Il format è firmato da Duccio Forzano, Donatella Damato e Patrizia Barsotti.

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x