Ultimo aggiornamento alle 23:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la proposta

«Musei gratis per studenti e residenti»

Il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi si sofferma sugli ingressi a pagamento nei musei statali e civici

Pubblicato il: 04/01/2024 – 16:43
«Musei gratis per studenti e residenti»

ROMA Il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi torna sul tema degli ingressi a pagamento nei musei statali e civici, ripreso nei giorni scorsi dal ministro Gennaro Sangiuliano. «I grandi afflussi dei musei italiani, favoriti dai giorni di gratuità, numerosi in questi giorni di feste – osserva il sottosegretario che proprio sui musei ha la delega – inducono a riflettere sull’entusiasmo del ministro Sangiuliano. Nessun dubbio che i turisti stranieri debbano pagare il biglietto nei musei italiani, intesi come luoghi di visita occasionale, ma i musei hanno un compito formativo. E il primo studio da fare sarebbe sulla frequentazione dei musei da parte dei cittadini residenti. Per questo continuo a ritenere fondamentale, al di là delle occasioni turistiche, la gratuità dei musei statali e civici per i cittadini e gli studenti delle città in cui questi musei hanno sede». «Sarebbe interessante – spiega Sgarbi – vedere quanti e con quale frequenza i ravennati vadano nei musei di Ravenna, i milanesi in quelli di Milano, gli aretini i quelli di Arezzo, i napoletani nei musei partenopei. Ci accorgeremmo che la frequentazione è molto rarefatta e, nella sostanza, inibisce ai musei la loro funzione precipua, cioè quella formativa e culturale. Non ho mai visto alcuna differenza tra biblioteche e musei». «Ma nella logica di chi vuole i musei a pagamento – conclude il sottosegretario – tale misura sarebbe da estendere anche alle biblioteche: 20 euro per guardare Botticelli, 20 euro per leggere Macchiavelli». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x