Ultimo aggiornamento alle 7:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il personaggio

‘Ndrangheta, morto Giulio Bellocco elemento di spicco della cosca di Rosarno

Era detenuto nel carcere milanese di Opera dopo la condanna a 13 anni e 6 mesi per associazione mafiosa

Pubblicato il: 09/01/2024 – 8:02
‘Ndrangheta, morto Giulio Bellocco elemento di spicco della cosca di Rosarno

MILANO Dopo dieci anni in carcere al regime di 41 bis, Giulio Bellocco è morto domenica scorsa nel carcere milanese di Opera: ne dà notizia la Gazzetta del Sud. Bellocco – che avrebbe compiuto 73 anni il prossimo 13 giugno ed era affetto da tempo da una malattia neurodegenerativa – era considerato un elemento di spicco dell’omonima cosca di Rosarno: stava scontando una pena a 13 anni e 6 mesi di reclusione dopo la condanna in appello nel processo “Tramonto” (leggi la notizia degli arresti nel 2013), nel quale era accusato di associazione mafiosa.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x