Ultimo aggiornamento alle 16:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

lavoro

Tim, sugli appalti dei call center lavoratori a rischio anche in Calabria

L’allarme di Slc Cgil: «Coinvolti oltre 5mila dipendenti tra Livorno, Roma, Matera, Cosenza, Catanzaro, Crotone, Palermo e Olbia»

Pubblicato il: 22/02/2024 – 11:40
Tim, sugli appalti dei call center lavoratori a rischio anche in Calabria

ROMA «Oggi il Mimit ha convocato una riunione per approfondire il tema dei call center e delle misure per il settore Tlc. L’occasione sarà utile per attenzionare il governo sulle scelte di Tim, in relazione al mondo degli appalti dell’assistenza clienti che interessa oltre 5mila lavoratori. In questi giorni, a tutte le aziende in outsourcing operanti sui numeri verdi di Tim, è stato annunciato un calo di volumi di oltre il 30%, con conseguente avvio di procedure per accesso agli ammortizzatori sociali del personale coinvolto». Così in una nota la segreteria nazionale di Slc Cgil. Il sindacato afferma che «si tratta esclusivamente di una scelta economica e finanziaria per portare qualche milione di euro di risparmio, scaricando il peso sociale sulle aziende degli appalti, coinvolgendo oltre 5mila lavoratrici e lavoratori tra Livorno, Roma, Matera, Cosenza, Catanzaro, Crotone, Palermo e Olbia». «Il governo che ha sposato, e sostenuto anche economicamente, lo spezzatino di Tim, nonostante la contrarietà sindacale sia in ottica di scelte strategiche per il sistema paese, sia dal punto di vista degli impatti occupazionali, deve impedire che scelte manageriali sbagliate portino a drammi occupazionali in territori già devastati da percentuali di disoccupazione significativi» si legge nella nota. «Nel corso dell’incontro, – dice il segretario Slc Cgil Riccardo Saccone – richiameremo a responsabilità il Ministero delle Imprese e del Made in Italy. È impensabile che Tim, coinvolta in operazioni societarie per miliardi di euro, assuma scelte che, nel silenzio delle istituzioni, impattano su migliaia di lavoratrici e lavoratori di Tim e dell’indotto».

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x